Resta in contatto

News

Cosenza, Perina a fine gara: “Obiettivo salvezza, dedico la parata alla mia famiglia”

Il portierone rossoblu, raggiunto dai microfoni di DAZN a fine partita, conferma la piacevole sensazione di avere i numeri dalla propria parte e al contempo invita a non mollare

L’eroe della partita, forse, decisiva per la salvezza rossoblu. Pietro Perina è la certezza tra i pali del Cosenza, con 603 minuti di imbattibilità che confermano un ambientamento più che positivo nella serie cadetta. Rigore parato, altra vittoria di platino e Man Of The Match scelto da DAZN: “Lavoriamo duramente in settimana, questo rigore parato lo dedico a mia moglie e mia figlia che mi stanno sempre vicino. Il mio record è merito dei miei compagni, i primi difensori sono gli attaccanti. Le buone statistiche personali fanno piacere, ma dobbiamo lavorare con ulteriore impegno”. 

La saracinesca rossoblu si esprime sugli obiettivi futuri della squadra: “Il campionato è ancora lungo, dobbiamo guardare partita dopo partita. Appena raggiunta la matematica salvezza, che è l’obiettivo principale della squadra, possiamo pensare in grande. Abbiamo sempre seguito il mister, siamo contenti con lui”. Infine, uno sguardo alla gara di Foggia: “E’ difficile prepararla, andremo in un campo infuocato ma ce la giocheremo con tutte le nostre forze”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Sono d’accordo con te al 100%"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Con Mutti poi , e credo per la prima volta nella ns storia, il Cosenza è stato da solo primo al comando della classifica in serie B. Verso la decima..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da News