Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie B, lunedì 24 termine ultimo per le iscrizioni al campionato

Ecco la guida, pubblicata da La Gazzetta dello Sport, su tutto quello che c’è da sapere in vista della definizione degli organici nel campionato cadetto e in quello di Serie C

Su La Gazzetta dello Sport è stata pubblicata una vera e propria guida su tutto quello che c’è da sapere sulle iscrizioni, con le date e con le modalità con le quali la Figc potrà definire gli organici di Serie B e C. Vediamo tutte le date nel dettaglio.

Lunedì 24 giugno A mezzanotte è il termine ultimo per presentare le domande di iscrizione, con tutta la complessa documentazione richiesta. Martedì 25 giugno Si saprà quante domande sono arrivate. Mercoledì 3 luglio (o giovedì 4) La Covisoc si riunisce per analizzare le domande presentate e per fare le eventuali contestazioni. Venerdì 5 luglio E’ il termine ultimo per i club interessati che vogliono presentare domanda di riammissione o di ripescaggio, con la relativa documentazione.

Sabato 8 luglio Termine per i ricorsi: è possibile farli solo per contestare errori di diritto, non per integrare la documentazione come in passato. Martedì 11 luglio Le varie commissioni daranno i pareri sui ricorsi. Mercoledì 12 luglio Il Consiglio Figc decide sulle società bocciate e su quelle da riammettere o ripescare.

Di seguito ecco le graduatorie per eventuali riammissioni e ripescaggi: in Serie B ogni squadra non iscritta verrà sostituita con una retrocessa, nell’ordine Venezia, Foggia, Padova e Carpi, sempre che queste siano in regola con le licenze nazionali. Per quando riguarda la Serie C se lunedì qualche club rinuncia all’iscrizione, si procede alle riammissioni, per le quali serve solo la normale domanda d’iscrizione. Ecco l’ordine: Virtus Verona, Fano, Bisceglie e Paganese.

RIPESCAGGI IN SERIE C Se invece tuttele domande saranno presentate, in caso di bocciature si passerà ai ripescaggi (domanda d’iscrizione, più fideiussione integrativa da 300mila euro, più contributo a fondo perduto di 300mila) che, in assenza di seconde squadre di A, saranno fatti in alternanza tra squadre di Serie D e le retrocesse dalla C. Ecco la griglia della Serie D: Matelica (non ripescabile), Cerignola, Lanusei (non ripescabile), Modena, Pro Sesto, eccetera. E quella della Serie C: Virtus Verona, Fano (non ripescabile), Bisceglie, Paganese.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Grave infortunio per Alessandro Cipressa, guardalinee della sezione di Lecce, durante la sfida tra rossoblu...
Doppio giallo per il difensore rossoblu nel corso del match contro i giallorossi che salterà...
Al centro della linea di difesa dovrebbe tornare la coppia Antonini-Scognamillo. In attacco atteso il...

Dal Network

Il tecnico giallorosso: "Vincere qui ci dà tanta soddisfazione e penso che i miei giocatori...
Un déjà vu della gara giocata lo scorso 26 novembre al “Ceravolo” per la squadra...
Il tecnico giallorosso alla vigilia del derby: "Incontreremo una squadra che sta bene e che...
Tifo Cosenza