Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Guarascio candidato Sindaco, le parole sul Cosenza infiammano il Web. E tu che ne pensi?

Sta diventando virale un passaggio di un’intervista rilasciata dal presidente rossoblù durante la sua campagna elettorale a Sindaco di Lamezia Terme

 

Commentate in fondo all’articolo, interagendo con gli altri tifosi.

63 Commenti

63
Lascia un commento

avatar
46 Comment threads
17 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
16 Comment authors
GigginoSpecial OnegennaroginoLupus Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Special One
Ospite
Special One

GIOVANNI PAOLO FABIANO PAGLIUSO PRESIDENTE…

Giggino
Ospite
Giggino

Tra Guarascio e Pagliuso a me viene in mente lo striscione che recitava: “meglio padroni all’inferno che servi in paradiso”.
Tra di voi sicuramente qualcuno ricorderà quando fu esposto.

gennaro
Ospite
gennaro

Ma provare a fare qualche operazione di marketing seria tipo qualche pacchetto famiglia o sconti veri agli studenti under 18? Tanto lo stadio anche con 10000 presenze è mezzo vuoto. invece si continua con la tosatura degli abbonati che quest’anno hanno subito pure la presa per i fondelli dello sbandierato non aumento dei prezzi. Ma quest’anno le partite sono tre in meno di quante ne erano previste l’anno scorso all’emissione, e se ce ne sarà una buona, per la giornata rossoblu,dovranno pure fare la fila. Qualunque società ai suoi abbonati, dopo che si sono sorbiti paganese bisceglie racing fondi e… Leggi il resto »

gino
Ospite
gino

Certe volte penso che avere una proprietà non passionale ma fredda, sia un bene. Se avessimo avuto un vertice societario che magari si fosse fatto coinvolgere da sentimentalismi, chissà, il passo forse sarebbe stato più lungo della gamba. Però definire il Cosenza un hobby, laddove per potenzialità costituisce senz’altro l’attività principale( serie A), suscita un sorriso spontaneo. Avere il Cosenza( squadra seguitissima) è come avere una Ferrari per le mani, non ricordo l’autore della metafora, ma è la sacrosanta verità. Certo è che , a prescindere, un politico in pectore dovrebbe usare con più parsimonia le parole, specie in vista… Leggi il resto »

Tonino
Ospite
Tonino

Seguita da chi?Ma se a Cosenza ci su stati sempre 4 tifosi in d e in c!Se il 65/70% tifano solo Juve, la città non mi sembra una metropoli anzi…Gino ma tu dove vivi?

gino
Ospite
gino

I 10 mila di Pescara o i 20 mila del Marulla col sud Tirolo o i 10 mila quest’anno con la Salernitana ( 12 mila lo scorso anno) per fermarci alla storia recente, parlano chiaro. Ce li siamo dimenticati o forse è stato solo un sogno

Tonino
Ospite
Tonino

E i 1000 o 500 in c e in d e io c’ero…tre/quattro partite non contano niente a Cosenza tifosi sono pochi (quelli che c’erano a Castrovillari, Rende,Acri ecc) te lo dice uno che c’è sempre stato!Ripeto quasi tutti tifano solo Juve e basta!Il resto sono chiacchiere!

Lupus
Ospite
Lupus

I tifosi sono più numerosi man mano che si sale di categoria e se si viaggia nelle zone alte della classifica…questo vale per ogni squadra, dalla III categoria alla serie A. I 20.000 tifosi contro il sud Tirol ne sono la dimostrazione. Di certo, ed è oggettivamente riconosciuto, il tifo del Cosenza è tra i primissimi della serie B. Per il resto i tifosi di Juve, Inter etc sono ovunque. Mi dispiace Tonino, ma il tuo discorso non regge. Ovviamente te lo dico con affetto visto che in serie d ed in serie c c’ero anche io…se fossimo tra le… Leggi il resto »

gino
Ospite
gino

Bravo Lupus👏

Lupus
Ospite
Lupus

Scusate, ma come fate a meravigliarvi o incavolarvi? Ma uno di Lamezia Terme che diventa presidente del Cosenza, può mai avere un cuore rossoblu? Quando parla di hobby intende un hobby imprenditoriale. Io piuttosto soffro per il fatto che non ci sia un imprenditore cosentino che senta l’impulso passionale di provare a portare questa squadra e soprattutto questo pubblico meraviglioso in serie A! E ce ne sarebbero che possono, fidatevi…

gennaro
Ospite
gennaro

Sempre stato contrario a guarascio, soprattutto per il fatto che è un maestro nel reprimere il grande entusiasmo che c’è in giro, vedi costante calo della presenze. Ma spero fortemente che non se ne vada perché ha una dote fondamentale: È CULUTU Quale altro presidente non avrebbe accettato ad agosto di fare uno sforzo economico per comprare un forte centravanti. Lui no,ha tenuto duro, non si sgancia. Ed ecco che a settembre esce fuori il forte centravanti, che per la nomea che si è fatto di essere un poco iettattore, deve accettare di scendere di categoria a un migliaio di… Leggi il resto »

Paolo
Ospite
Paolo

Comunque il Presidente ieri sera era allo stadio a vedere la partita ed era molto teso,come scrive un quotidiano locale e non su qualche palco a fare politica.
Vai a capire a questa persona,mi sembra mister X .😎😎😎🤔🤔🤔

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Parlare bene di un presidente che costruisce una squadra professionista ad ottobre, con svincolati, rotti, parametro 0, mi viene veramente il vomito…ci vuole coraggio…ma quanto ha guadagnato finora e speso…fate chiarezza giusto per far capire ca si fa due volte a pila sia cu ra munnizza, ca cu ru CUSENZA

Eugenio
Ospite
Eugenio

Ma la volete smettere di fare i Catanzaresi?????? Forza Cosenza! Basta di fare come i capponi di Renzo. Basta!!! Forza Cosenza!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cosenza è sicuramente messa male…..(politicamente intendo) ma Lamezia Terme…..con questi candidati…🤔🤔

Piero
Ospite
Piero

Credo proprio che tutto questo con il calcio non abbia attinenza alcuna

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

a nessun tifoso o anche appassionato sarebbe mai venuto in mente di dire che è un hobby perciò non accetto le giustificazioni.
Molti Presidenti non sono tifosi però l’impegno societario lo prendono come un lavoro che deve portare attraverso la programmazione e gli investimenti a dei risultati non un hobby, un passatempo.
La verità è che lo pensi e per me non sei più il Presidente del mio Cosenza

Piero
Ospite
Piero

Scusa, scusa tanto, ma credo tu sia un ragazzino, o sbaglio? Credo tu abbia toppato a stu giru!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vattene indegno

Piero
Ospite
Piero

Ancora cu sta storia….ci vo’ veramente curaggiu, ma siti tutti guagliuniaddri o giù di lì???

Carlo Musacchio
Ospite
Carlo Musacchio

Non mi risulta che il presidente dell’Inter sia un ultrà nerazzurro…. guarascio non mollare

Enzo
Ospite
Enzo

Concordo cn te bravo

Piero
Ospite
Piero

Its ok!!!!!

Eugenio
Ospite
Eugenio

Bravo. Con poche parole hai centrato la questione. E basta con questa stupida guerra interna. Guarascio per “hobby” intendeva sicuramente “passione”.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Parla di meno che non è cosa tua

eugenio
Ospite
eugenio

…adesso è facile chiedere scusa……, almeno è stato fatto a differenza di chi aveva scelto il termine “appeal” (attrazione) per giustificare una indecorosa (come tempi) campagna acquisti. Il 22 aprile 2019 in virtù del risultato di Cosenza-Spezia 1-0 il Cosenza era praticamente salvo, possibile che nei mesi di maggio, giugno e luglio (novanta giorni) non siamo stati in grado di sostituire dignitosamente Dermaku, Palmiero e Tutino ovvero il miglior difensore, il centromediano metodista per eccellenza e l’unico vero attaccante che con i suoi gol ha garantito la permanenza in serie B ? In fondo anche sul mancato utilizzo iniziale di… Leggi il resto »

Piero
Ospite
Piero

Anche qui un dipendente della premiata sartoria del borgo!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La serie B e’ un bene prezioso, salvaguardiamolo senza cadere nelle provocazioni delle poche persone che non vogliono bene sl cosenza. Secondo me, Guarascio ha detto la verita non offendendo nessuno. Il calcio italiano e’ diventato solo business, dalla serie A alla serie C, sono mosche bianche chi fa il presidente di calcio per passione. Forza lupi e pensiamo a vincere domani

eugenio
Ospite
eugenio

a seguito della campagna acquisti ed all’indomani della sua candidatura a sindaco su questo blog avevo scritto testualmente “……c’era qualcosa sotto che non riuscivo a capire…adesso è tutto più chiaro …..” oggi purtroppo è chiarissimo, avrebbe potuto scegliere un hobby meno costoso e portare più rispetto alla città ed ai meravigliosi tifosi rossoblù che nella passata stagione calcistica hanno portato nelle casse rossoblù circa 1.500.000.000 di euro, senza tenere conto dell’incasso di Cosenza – Hellas Verona un vero capolavoro……

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Guarascio Come Rosito 🔞🚸⚽🚽 #Tikifé #Tikinews Emilio Russo Marco El Conejo Aloe Paul M. O’Shire Valentino Liuzzi Marco Carbone Luca Pescatore 😆😩

Norberto la marca
Ospite
Norberto la marca

Io mi sarei stupito se avesse detto parole di attaccamento viscerale per il Cosenza. Non mi dite che nessuno lo aveva sospettato che il suo interesse era freddo e non da tifoso della squadra?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fuori….🤬🤬🤬🤬🤬

Piero
Ospite
Piero

No rompas las pelotas

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vettene

Piero
Ospite
Piero

Chi bu’ dire ah?

salvatore
Ospite
salvatore

guara metti in vendita la società che qualcuno di sicuro si trova,e trovati altri obby non il cs calcio si e capito dalla campagna acquisti,che non gli frega un ca……del cosenza via via via vai a fare il sindaco a lamezia sempre che ti votino

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se vuoi un hobby datti aru Bricolage

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non è il mio presidente

gino
Ospite
gino

Al di là delle uscite infelici prima del DS(sul presunto non appeal di Cosenza) e poi della proprietà( il Cosenza come hobby), possibile che non ci sia un Imprenditore con la I maiuscola che abbia a cuore le sorti della squadra e rilevi la società?
Sinceramente non se ne può più!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non mi sembra ci siano all’orizzonte persone che vogliano acquisire la società quindi…di cosa parliamo? Preciso che a me non piace affatto…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tanto si sapeva, è stata solo la conferma

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ricordiamoci quello ché riuscito a fare lui a dispetto di altri presidenti che lo hanno preceduto, non diamo peso alle parole ma ai fatti forza Guarascio

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Avevo iniziato a portare la famiglia allo stadio e sarei andato domani a fare i biglietti… Onestamente non ci metterò più piede fin quando vai via… tutto il rispetto per il Cosenza ma come ho sempre fatto continuo a seguirlo da casa in TV… 63euro a partita per andare in tribuna non li meriti …

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me non c’è niente di nuovo, il tifoso è altra cosa rispetto a Guarascio

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È palese che del Cosenza non se ne fotte niente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Subiti via dal Cosenza

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si Vida che nu catanzarisi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ma che vi infiammate a fare, questo signore tiene in piedi il Cosenza come una sua azienda perchè ha un contratto milionario con il comune e non per amore o per passione, è solo un uomo fortunato

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il Cosenza nn deve essere un hobby deve essere uno stile di vita guaraaaa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vai a fare il politico….ci mancava solo questa…ora ci lascerà nello sbaraglio più completo 😡😠

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un hobby si può praticare anche con impegno, passione, sentimento…. Suvvia…. I problemi sono altri…. Ad esempio mister braglia dicesse se è contento o meno della rosa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

In tutto questo gli imprenditori cosentini, dove sono?

mimmo
Ospite
mimmo

Gli imprenditori cosentini non conoscono il rischio di impresa. Sono solo bravi con i soldi degli altri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se per lei i soldi di noi tifosi sono solo un hobby può anche evitare di restare alla presidenza della nostra squadra…..nn mi sembra giusto che un imprenditore come lei che ha preso delle responsabilità verso una città lo definisce all ultimo un hobby….l hobby è andare a funghi la domenica mattina….❤💙grazie

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non esasperiamo il momento…….pensiamo a domani sera!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se le poteva evitare queste esternazioni. Cattivo gusto caro presidente. Almeno chieda scusa ai tifosi prima di domani sera

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vergognoso, inopportuno, squallido!
VATTENE!! E lascia i mln che ti sei intascato..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per chi ha nel cassetto una lucertola a 4 code,il Cosenza per lui è solo un hobby.. comunque credo abbia voluto dire hobbysognodelcosenza..e speriamo Ca nu lupu unnumuzzica..

gino
Ospite
gino

Senza parole

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È un viscido…… grazie Occhiuto.

Danilo
Ospite
Danilo

Dalla mancanza assoluta di programmazione si capisce che il presidente Guarascio tende a far galleggiare il Cosenza. E’chiaro che cose interessanti non ne vedo in prospettiva…e una volta persa la categoria passano (almeno) altri 15 anni.

Paolo
Ospite
Paolo

Caro Danilo,capisco che il Presidente deve avere oculatezza nel gestire la società,ma deve avere rispetto verso i tifosi che pagano un biglietto molto oneroso in questi tempi difficili della vita e sopratutto verso quelli che fanno migliaia di km per seguire il ns Cosenza fuori casa.

Paolo
Ospite
Paolo

Si stesse a Lamezia.
Gestisce la società con i soldi dei cosentini che pagano profumatamente la spazzatura e gli incassi delle partite interne del Cosenza e i contributi della lega con diritti tv e radiofonici più gli sponsor che vediamo nei cartelloni quando intervistano allenatori e calciatori.
Giustamente è un hobby che gli porta soldi e visibilità in tutta Italia.

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Condivido Grande uomo"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Il muro del Tifoso