Resta in contatto

News

Baldini: “Col Cosenza ce le siamo date di santa ragione. C’era un rigore per noi”

Il tecnico granata commenta la gara e recrimina per un presunto penalty e il palo di Scaglia nella ripresa.

Non può essere del tutto soddisfatto Francesco Baldini, tecnico del Trapani, al termine del 2-2 interno contro il Cosenza nella dodicesima giornata di Serie BKT. Il risultato infatti tiene inchiodati i siciliani all’ultimo posto della graduatoria con solamente sette punti. I Lupi invece si portano a 12 punti.

L’allenatore, come riportato da magazinepragma.com, ha così commentato il match: “Ci siamo fatti saltare facilmente e dobbiamo migliorare. C’è la siamo date di santa ragione. Ancora una volta commentiamo un rigore non dato e il palo di Scaglia. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Tulli? Scelta tecnica. Ho deciso di non farlo giocare ma ha la mia stima. Temo per la mia panchina? Non mi interessa. La scelta la fa la società. Biabiany? Non posso permettermi di mandare in campo un giocatore che, al momento, ha una contrattura muscolare”.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Carmelo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Carmelo
Ospite
Carmelo

Primo gol un’autorete fortuita,secondo gol in netto fuori gioco Capela espulso inspiegabilmente anzi penso che Prontera abbia voluto fare un piacere al Trapani e Baldini si lamenta della terna arbitrale INCOMPRENSIBILE

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Condivido Grande uomo"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News