Resta in contatto

News

Braglia: “Il gol del Trapani in fuorigioco? Non ho visto. Il pareggio dà continuità al Cosenza”

L’allenatore analizza la partita del “Provinciale”, sottolineando la prestazione di Pierini.

Piero Braglia, tecnico del Cosenza, al termine del pareggio per 2-2 di Trapani, intervenuto in mixed zone ai microfoni di Jonica Radio, sulla seconda rete dei granata, viziata da un offside non visto dalla terna arbitrale, ha dichiarato: “Non ho materiale per commentare il gol del Trapani. Ma non dobbiamo aggrapparci a questi episodi, dobbiamo guardare oltre”.

Braglia analizza così la gara: “Avevamo iniziato bene, trovando il gol con Pierini. Poi è bastata una disattenzione, abbiamo preso un gol stupido. Hanno quindi alzato il livello dell’aggressività, trovando anche il secondo gol. Siamo stati bravi a riprenderla subito con Pierini che ha fatto un primo tempo notevole. Poi comunque nel secondo tempo ci abbiamo provato ma non era facile”.

Il tecnico rossoblù aggiunge: “Non è mancata grinta, non tutte le partite sono uguali. E’ calcio, non subbuteo. Ci sono tremila cose che influiscono, lo spirito del momento, le condizioni. Succede. Lunedì sembravamo dei leoni, oggi abbiamo provato a fare la prestazione, abbiamo dato seguito alla vittoria. Dobbiamo guardare avanti, pensare alla trasferta di Ascoli, lavorare e stare tranquilli”.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Non è possibile continuano ad insultare Braglia ?

Francesco Palermo
Francesco Palermo
6 mesi fa

Partita che si poteva e si doveva vincere…calciatori mediocri, allenatore difensivista, fanno si che questa squadra attuale si potrà salvare all’ultimo minuto dell’ultima partita…urgono calciatori di qualità, è un’allenatore vincente alla Delio Rossi

Sherpa
Sherpa
6 mesi fa

Siti tutti allenatori ed esperto di calcio
Ancora avete il coraggio di parlare di braglia..!!?????
Jativi guardati u rende

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Braglia,carretta nn ti piace più??tu la partita nn l hai voluta vincere lasciandolo in panchina..kissa è a verità

Giovanni
Giovanni
6 mesi fa

I lupi hanno disputato nel complesso una buona gara…dispiace non aver portato a casa i tre punti, ma difronte avevamo una squadra costretta a vincere su un campo sintetico che loro conoscono bene,noi un po’ meno, e c’è da dire che Braglia ha trovato in Pierini il jolly della Domenica. Fiduciosi verso Ascoli, forza LUPI.

Claudio
Claudio
6 mesi fa

A mio modesto parere la squadra ha semplicemente grossi limiti e Braglia, pur con qualche errore, sta facendo miracoli!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Mister oggi si doveva vincere ..!

Luigi
Luigi
6 mesi fa

Braglia troppi errori fai. Dimettiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Braglia analisi onesta della partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Si cincischia!…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Com’è facile parlare dal di fuori a posteriore.

Pasquale Filice
Pasquale Filice
6 mesi fa

e vero Carretta al posto di Baez e avevamo un attacco esplosivo……….anzi diro’ di piu’ lasciavo Baez in campo e toglievo Rivier oggi un po spento e lasciavo un attacco Pierini , Carretta ,Baez .

gino
gino
6 mesi fa

Si, anche io avrei fatto così, comunque Carretta doveva entrare e uno tra Baez o Riviere uscire. Invece niente di ciò

gino
gino
6 mesi fa

C’è un insegnamento da trarre da questa partita: non riusciamo a dare la svolta. Prendiamo le ultime 4 partite: bene col Chievo male con l’Entella, bene con la Cremonese male col Trapani. Si chiama ALTALENA, ed è questo che deve preoccupare Braglia. Oggi continuità di risultati come dici caro mister, ma non di prestazioni, come ho detto prima molto ALTALENANTI. E questo mi inizia a far pensare,i ragazzi non hanno ancora deciso cosa “vogliono fare da grandi”. Quando svolteremo davvero???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Via lupi viaaaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

onesto ti stimo ma nu 4 in pagella tu si meritatu chinu chini unciacapitunenti

Luca
Luca
6 mesi fa

Pierú era una partita che si poteva vincere benissimo si tu un sciodrassi a squadra ogni 2 pi tria prenditi le tue responsabilitá … Bastava un cambio al secondo tempo Carretta a posto di Baez e un cera nenti ppi nessuno.. V E L O C I T A’… Basta no squadra che vince non si cambia… Con tutto il rispetto e l ammirazione che ho per te… Forza Lupi!!!

Enzo
Enzo
6 mesi fa

Ma se siete mosci mosci!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News