Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, si lavora a un dossier sui torti arbitrali subiti dai rossoblu

Il club vorrebbe far sentire la propria voce dopo l’ultimo errore: il gol in fuorigioco di Pettinari a Trapani.

Il Cosenza sarebbe stufo degli errori arbitrali subiti in queste prime dodici giornate. L’ultimo in ordine di tempo il gol incassato domenica a Trapani, realizzato da Pettinari che però partiva in evidente posizione di fuorigioco. Per questo il club, secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, starebbe lavorando ad un dossier da presentare in Lega e forse anche in conferenza stampa.

Tra i vari torti lamentati dal Cosenza, il calcio di rigore assegnato al Frosinone e quello al Pescara. Il gol di Bruccini annullato contro il Chievo e, nella stessa gara, un rigore non fischiato a Sciaudone. E ancora un altro penalty, incassato contro il Venezia.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Palermo
Francesco Palermo
7 mesi fa

Al di la del fuorigioco, di 7 km, (il guardalinee andrebbe radiato), c è da dire che c era un altrettanto rigore per il Trapani…però questa era una partita che si poteva e si doveva vincere…colpa dei calciatori, discontinui nelle prestazioni, (manca la cattiveria agonistica), e dell allenatore che si è accontentato del pareggio contro una squadra amatoriale…2 punti persi

Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
7 mesi fa

Secondo il mio modestissimo parere,il cosenza, non ha bisogno di altri elementi. Probabilmente le cause di questi risultati negativi sono da attribuire allo staf tecnico compreso il mister che cambia troppo le formazioni e ai troppi infortuni che si verificano. Ripeto da più tempo che il Cosenza ha un parco giocatori molto importante, certamente superiore alla ” B “.

Giggino
Giggino
7 mesi fa

Tanto è una cosa che a Guarascio non costa nulla. Gli serve solo per cercare di riconquistare i tifosi dopo tutte le gaffe che ha fatto. Finirà come tutti i ricorsi che ha fatto per Cosenza Verona. Non ci facciamo prendere in giro e pressi amolo perché si individuino subito e si acquistino già a natale un paio di elementi, fisicamente e atleticamente a posto, prima che sia troppo tardi.

Bruziomaurizio
Bruziomaurizio
7 mesi fa
Reply to  Giggino

Vabbè, certo non si può pretendere di ripetere le partite. Si spera almeno di avete un trattamento migliore da qui in poi.

Mario
Mario
7 mesi fa
Reply to  Giggino

Giggino, ci dici anche in che ruolo li deve prendere questi due fisicamente a posto?

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti