Resta in contatto

News

Capela: “Il Cosenza a Trapani avrebbe meritato di più. Ma ci teniamo stretto il punto”

Il giocatore portoghese torna sul match del “Provinciale”, terminato 2-2.

Anibal Capela, difensore del Cosenza, ospite di Lupi si Nasce, è tornato sulla gara di Trapani, pareggiata per 2-2, analizzando così il match: “Quella di Trapani è stata una partita che i granata hanno affrontato sapendo che sarebbe stata molto importante per loro. Per loro diciamo che secondo me il punto è stato guadagnato. Nel primo tempo il pareggio ci poteva anche stare, nel secondo siamo stati molto più bravi noi, mentre il Trapani quasi non riusciva ad uscire dalla loro metà campo”.

Capela prosegue così: “E’ pure vero che hanno colpito il palo e che saremmo potuti uscire dal ‘Provinciale’ con una sconfitta, ma non è andata così. Questo è un segno che la squadra sta crescendo, ha sempre più personalità, ed è un fatto che ci dà fiducia per il futuro. Chiaro che questo punto forse serviva più al Trapani che a noi, ma è pur sempre un punto, conquistato in trasferta. Ci sono squadre forti che perdono in casa, ad esempio il Perugia che ha ceduto al Cittadella. Quindi ci teniamo questo punto”. 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News