Resta in contatto

News

Ascoli-Cosenza, Bruccini a DAZN: “Partita tosta, teniamo botta”

Il centrocampista ha trovato il quarto gol stagionale trasformando il calcio di rigore del raddoppio.

Mirko Bruccini è senz’altro uno dei protagonisti del primo tempo di Ascoli-Cosenza, gara valida per la tredicesima giornata di Serie BKT, con il punteggio parziale all’intervallo di 1-2 a favore dei Lupi. Il centrocampista infatti ha trasformato il calcio di rigore del raddoppio rossoblù, trovando il suo quarto centro in campionato.

Bruccini, intervenuto dopo il duplice fischio ai microfoni di DAZN, ha dichiarato: “Loro hanno iniziato a spingere e noi ci siamo un po’ abbassati. Penso sia stato un buon primo tempo, noi siamo andati in doppio vantaggio e poi loro hanno segnato. Dobbiamo tenere duro perché è una partita tosta. L’Ascoli è una buona squadra, molto fisica, ma noi teniamo botta”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Luigi
Luigi
8 mesi fa

Sostituzioni incomprensibili di Braglia!!

Saverio
Saverio
8 mesi fa

Una partita vinta Braglia sbaglia le sostituzioni via… via….

Luca
Luca
8 mesi fa

Basta!! via Corsi, Via Littieri e se continua cosí via Braglia!!

Saverio
Saverio
8 mesi fa

Corsi idda dorazio litteri braglia devono preparare le valigie altrimenti andiamo in serie C

Alessandro
Alessandro
8 mesi fa
Reply to  Saverio

Hai pienamente ragione, squadra di m. come al solito; non andremo mai mai in serie A; manco pira pruva

Luigi
Luigi
8 mesi fa
Reply to  Alessandro

Bisogna prendere Castori in panchina.

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News