Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, si avvicina il ritorno di Lazaar all’urlo di “Forza Lupi”

Il laterale marocchino si appresta al rientro e su Instagram annuncia i progressi dopo l’infortunio dello scorso 24 settembre

È lontano dal campo di calcio di oltre due mesi: Achraf Lazaar, 28 anni da compiere il prossimo 22 gennaio, si era infortunato nel corso della partita con il Livorno. Si giocava per la 5ª giornata del campionato di Serie B, era un martedì sera: 24 settembre. Sotto i riflettori del Marulla dopo un buon inizio di gara, al 38′ del primo tempo è stato costretto a lasciare il posto a Baez. Infrazione al quadricipite la diagnosi.

Il rientro del mancino marocchino è sempre più vicino. Nella seduta di allenamento di sabato ha svolto una parte dell’allenamento assieme al resto della squadra. Buon segno. Questo significa che per la sfida con il Pordenone di domenica prossima, sarà sicuramente tra i disponibili. E non è escluso che Braglia lo convochi anche per la partita di Perugia, giusto per riprendere confidenza con l’atmosfera del ritiro pre gara. Intanto su Instagram Lazaar lancia un messaggio chiaro: Ogni giorno un passo avanti per tornare presto in campo a difendere questa maglia #forzalupi

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Iacovino
Francesco Iacovino
1 anno fa

Di centrocampisti ne servirebbero almeno 2,ora. Ma tanto la testa è quello che è!

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Io citerei anche Zampagna e Lucarelli."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Rizzo è stato l'idolo di mio padre cosentino Vittorio (nato nel 1914 e compagno di Del Morgine, di Cosenza. Un tiro fortissimo. Ho avuto il piacere..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti