Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, riunione operativa con Guarascio: subito i primi volti nuovi

Il presidente negli uffici di Lamezia ha incontrato Petrone, Trinchera e Braglia. L’obiettivo principale è quello di avere almeno i primi tre rinforzi già nel gruppo alla ripresa dell’attività il prossimo 8 gennaio

Che la situazione sia delicata lo dice ampiamente la classifica. I numeri inchiodano il Cosenza e tutti i suoi attori principali, a responsabilità evidenti: il terzultimo posto non può che lasciare spazio a un cambio di rotta immediato. E siccome, al di là della ipocrite dichiarazioni di facciata, tutti se ne sono resi conto, si è subito cercato di individuare la soluzione migliore per mantenere la Serie B. Così il presidente Eugenio Guarascio ha convocato, lunedì scorso 30 dicembre, nei suoi uffici di Lamezia il direttore generale Luca Petrone, il direttore sportivo Stefano Trinchera e l’allenatore Piero Braglia.

Il presidente li ha voluti tutti e tre attorno allo stesso tavolo in modo da registrare e condividere i loro pensieri, senza che possano, in futuro, esserci strumentali fraintesi quando ci sarà da assumersi le proprie responsabilità. Gli alibi in questo periodo se li sono costruiti un po’ tutti: un penoso scaricabarile che ha portato alla disastrosa situazione attuale. La sconfitta con la Juve Stabia (quando si dice, non tutti i mali vengono per nuocere…) ha riportato in tanti sulla terra e accelerato il processo di cambiamenti in vista del prossimo mercato di gennaio.

La novità più importante emersa dall’incontro è che i primi volti nuovi, almeno tre calciatori, dovranno già essere con il gruppo il prossimo 8 gennaio alla ripresa degli allenamenti. Ciò significa che già in queste ore Petrone, Trinchera e Braglia dovranno lavorare in sinergia per garantire al Cosenza i tasselli necessari per arrivare all’obiettivo della salvezza. Che oggi dista solo 3 punti (Empoli). Allo stesso tempo si dovrà sfoltire l’organico e, anche in questo caso, nel corso dell’incontro di Lamezia sono state individuate le pedine che, per diversi motivi, dovranno cambiare aria.

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Mi raccomando, concentratevi sui soliti prestiti, parametri zero, svincolati, così ogni anno dovrete rifondare una squadra, prima a giugno e poi a gennaio. Senza programmazione, senza valorizzazione dei giovani del nostro territorio, senza lanciare nella mischia qualche ragazzo della primavera che avrebbe fatto esperienza e sicuramente avrebbe fatto meglio di tanti venuti a svernare o a passeggiare sull erba del San Vito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Le sorti del Cosenza si decidono a Lamezia,mah.

Massimo
Massimo
6 mesi fa

Cari tifosi il primo vero responsabile di questa sciagurata situazione è solo uno e si chiama TRINCHERA. Un DS bravo anche con due soldi scova buoni talenti ……vedi Messiah del Crotone……. Un consiglio all’incompetente: chiedi Filippo Berardi alla Vibonese……e poi ne riparliamo a giugno…..per il resto Coulibaly e Crisetig + Monachello. In difesa un centrale forte ci vuole come il pane…… A chi invoca Tutino dico che i cavalli di ritorno rischiano di essere solo delusioni teniamoci l’ottimo ricordo……un domani forse ritornerà nel club…..magari in serie A….. Oggi però voglio sentire dei primi nomi in entrata altro che lunedì, è… Leggi il resto »

Flavio
Flavio
6 mesi fa

Fare giocare Lazaar da inizio partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Special one….dal nick che hai creato penso che tu sei almeno un un tifoso dell’Inter. O si du catanzaro……pe kissu tifa Inter e lassa sta’ a Braglia…Ci avissimu I fa na statua aru centru I cusenza….Cu 4 ragazzini ti ha portato in serie b e ti sta mantenendo la categoria….

Wolf
Wolf
6 mesi fa

Siamo al terzo anno consecutivo dove nel ritiro precampionato mandi in ritiro 10/11 giocatori,neanche in serie D succedono queste cose caro guarascio e nel frattempo stamu regalannu i sordi a litteri mentre lamantia due anni fa era caro… Intanto braglia vinse un campionato inaspettato e per non parlare di giocatori persi per la vostra incapacità di fare calcio

Saverio
Saverio
6 mesi fa

Dobbiamo andare da subito al mercato non fare gli stessi errori di Agosto.
Altrimenti saranno dolore di pancia.
Già da Lunedi da presentare alcuni nomi.
Almeno gente che conosce la categoria. E smaltire gente che non fanno caso al Cosenza. Speriamo……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

E ja…. Un Cia’ fattu mai cussi,…. 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Quagliàmu subito!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Forza lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Un ti pu arripezzà sempre all ultimo ! Gli investimenti vanno fatti a luglio no a gennaio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma se avete portato spazzatura a Braglia di chi è la colpa.. Caccia a pila guara..vida ca cu Braglia ni salvamu.. Movati.. Mo è già tardi.. Movatiiiiiiiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Sono semplici riunioni interlocutorie che non producono nulla. Città piccolissime e senza pubblico si permettono di programmare e investire e noi nulla. Forza Lupi sempre ❤️💙

Carlo Amantea rossoblu
Carlo Amantea rossoblu
6 mesi fa

A giugno festeggeremo un’altra permanenza in serie b. Auguri di buon anno a tutti i veri tifosi del Cosenza

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa

A tutti i pro Bragliani dico: parla la classifica, parlano i risultati… del gioco non ne parliamo in quando è latitante…i giocatori sono mediocri? D accordo, ma è qui che si vede la mano di un un’allenatore…per me è il più scarso di tutta la serie B…poi con Ronaldo, Messi, Bale siamo tutti bravi…

Salvatore
Salvatore
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Mah!
Propositi!

Antonio Corrado
Antonio Corrado
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Fai tu l’allenatore che sei bravo a parlare

Antonio Corrado
Antonio Corrado
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Special one sei bravo a chiacchiere

##braglianonsitoccasinnoscinimu##
##braglianonsitoccasinnoscinimu##
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Special one….dal nick che hai creato penso che tu sei almeno un un tifoso dell’Inter….pe kissu tifa Inter e lassa sta’ a Braglia…Ci avissimu I fa na statua aru centru I cusenza….Cu 4 ragazzini ti ha portato in serie b e ti sta mantenendo la categoria….

##braglianonsitoccasinnoscinimu##
##braglianonsitoccasinnoscinimu##
6 mesi fa

Forse si du catanzaro…la tifati o di l inter o du milan o da.juventus

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa

In realtà sono un grande estimatore di Jose, pertanto ti dico che non sono un pirla…lui le partite le vince anche con le interviste, oltre ovviamente alle sue innate capacità…Braglia invece le partite le perde sia in sala stampa, e poi ahimé, in campo, soprattutto con squadre ridotte ai minimi termini…poi ognuno fa le sue valutazioni,essendo uno spettatore pagante, penso che sia un mio diritto vedere uno spettacolo decente…

##braglianonsitoccasinnoscinimu##
##braglianonsitoccasinnoscinimu##
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

MA secondo me tu sei un bravo tagliaturi….il cosenza si ama non si discute….per quanto riguarda lo spettacolo penso che Braglia ti abbia fatto vedere anche belle partite con gioco spumeggiante….Sicuramente altre partite le ha steccate forse nei cambi ma non per questo bisogna crocifiggerlo…Pertanto se non vedi spettacolo puoi andare al cinema o al teatro…

##braglianonsitoccasinnoscinimu##
##braglianonsitoccasinnoscinimu##
6 mesi fa

Dimenticavo…Jose’ come lo chiami tu….e’il piu grande bluff della storia del calcio..

Gianfranco
Gianfranco
6 mesi fa

Se questo presuntuoso e saccente “special one” avesse avuto voce in capitolo a quest’ora ci toccava andare a bisceglie e pagani.

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa
Reply to  Gianfranco

Con Braglia sicuramente ci Jamu torna

giuseppe
giuseppe
6 mesi fa

No,ti sbagli anche il calcio è spettacolo,per divertirmi non devo per forza vedermi l’Atalanta se non sono nato a Bergamo,ma purtroppo a CS

giuseppe
giuseppe
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Concordo,Braglia è l’anticalcio,ci puo’ anche salvare,ma non ci divertiremo MAI

giuseppe
giuseppe
6 mesi fa

Tutino,Okereke,Perina,Dermaku,Corsi ,D’Orazio,Perez tu chiamale se vuoi ragazzini

Francesco Iacovino
Francesco Iacovino
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Dedicati ad altro, il calcio non fa per te

Francesco
Francesco
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Vati ammazza….

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa
Reply to  Francesco

Ma Braglia quando vi paga? Come siete caduti in basso…è un allenatore che vale 0…anzi 0 tagliato…

Francesco
Francesco
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Ripeto: vati ammazza!!!!

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa
Reply to  Francesco

Servo di Braglia

GIanluca
GIanluca
6 mesi fa

Nulla è perduto …..il tempo per recuperare c’è. Bisogna vedere badjet e disponibilità economica messa a disposizione degli addetti .

Giovanni
Giovanni
6 mesi fa

Perdonami special One ma non da tifoso ma se capisci poco poco di calcio dovresti ammettere che Braglia e l’unico che non c’entra nulla anzi lo dobbiamo ringraziare di averci portato in B e che finora non si è dimesso perché sa che non è colpa sua con i Ronaldo Messi in squadra tutti sono bravi ad allenare ma con giocatori che fanno le belle donnine e che si vendono soprattutto nemmeno Conte Sarri Mourinho e tanti altri avrebbero potuto

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa

Il primo volto nuovo doveva essere l l’allenatore…solo a Cosenza succedono certe cose…

Bruziomaurizio
Bruziomaurizio
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

A vucca è na ricchizza

piero
piero
6 mesi fa
Reply to  Bruziomaurizio

sono d’accordo…….

piero
piero
6 mesi fa
Reply to  piero

chiarisco, d’accordo sul fatto che Braglia non si tocca !!!!!!

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
6 mesi fa
Reply to  piero

Tenitivillu…poi a fine anno facciamo i conti

Gianfranco
Gianfranco
6 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Questo gufa pesante

ginoX
ginoX
6 mesi fa

Auguri, e che per i Lupi sia un 2020 all’insegna di qualche sorpresa positiva. L’anno scorso furono presi giocatori che segnarono una svolta. Adesso ci serve gente alla Embalo, ma alla svelta e mi fa piacere che in società lo abbiano capito, anche se ciò comporterà dei sacrifici ( ripagati però già dal grande pubblico contro il Crotone). Oltre agli acquisti, mi aspetto una svolta anche da Braglia. Più voglia, più cattiveria da trasmettere ai suoi e soprattutto NIENTE PAURA DI PUNTARE SEMPRE ALLA VITTORIA. Sono certo che con una squadra rinforzata subito e a dovere, e con l’aiuto di… Leggi il resto »

Giovanni
Giovanni
6 mesi fa

Per i primi volti nuovi almeno un centrale difensivo, un centrocampista dai piedi buoni e un attaccante da affiancare a RIVIERE… Capitolo riviere…. Rinnovategli subito il contratto!!! Un sereno augurio di buon anno a tutti i tifosi del Cosenza, e alla redazione di tifocosenza!!

piero
piero
6 mesi fa
Reply to  Giovanni

Acchiappare subito per i capelli e per le orecchie Rivière, prima che qualcuno ce lo soffi ed usare ‘a sacchetta a mani piene, altrimenti rimarremo fottuti

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato