Resta in contatto

News

Cosenza-Ascoli, i precedenti sono dalla parte dei lupi

Venerdì sera sarà il dodicesimo confronto tra le due formazioni, cinque i successi per i rossoblu, un solo ko

Al Marulla torna l’Ascoli e quello di venerdì sera sarà la sfida numero 12 in terra calabrese Lo score parla di cinque vittorie del Cosenza, altrettanti pareggi e una vittoria dei bianconeri. Il primo precedente risale alla stagione 1964-65. Il campionato era quello di Serie C e la vittoria dei rossoblu portò la firma di Renato Campanini che qualche anno dopo contribui alla promozione dei bianconeri in Serie A.

Negli successivi, sempre nel campionato di Serie B arrivarono altri due successi per i rossoblu 1-0 nel 65-66 e 3-0 nel 66-67 con Campanini autore di una doppietta.

Le due formazioni non si incontrarono più per circa mezzo secolo, fino alla stagione 1990-1991 quando al San Vito fini 1-1 con le reti di Biagioni e Casagrande. L’unico successo dei bianconeri arrivò nel Febbraio 1994 grazie ad una rete di Zanoncelli. Mentre l’ultima vittoria del Cosenza risale al 2003 fini 1-0 con un gol di Oshadogan. L’ultima sfida risale allo scorso anno e fini a reti bianche.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Massimiliano
Massimiliano
12 giorni fa

Ci sta gonfiare per esaltare la notizia, ma da 24 anni a circa mezzo secolo (sarebbero 50 anni) si rischia di fare brutta figura..

Last edited 12 giorni fa by Massimiliano
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News