Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, Corsi: “I tifosi abbiano fiducia, partiamo da una base collaudata”

Il capitano guarda il prossimo torneo: “Dobbiamo lavorare sodo per farci trovare pronti”

Angelo Corsi, capitano del Cosenza, fresco di rinnovo contrattuale, è intervenuto sulle colonne del Corriere dello Sport per parlare del prossimo torneo di Serie B:È  un po’ come quello dell’anno scorso, è cambiato poco perché le squadre forti bisogna affrontarle tutte. Chi come noi all’inizio, altre magari più in là, ma non cambia nulla. Ad inizio campionato dovremo confrontarci in casa con l’Entella e il Cittadella che sono due buone formazioni. Dobbiamo lavorare sodo per farci trovare pronti”.

Come evidenziato ulteriormente da pianetaserieb.it, Corsi ha aggiunto: “I tifosi? Mi dispiace che per un po’ di tempo non potranno sostenerci causa Covid. Però dico loro di avere fiducia nella squadra che verrà: ce la siamo meritata dopo il lockdown. Abbiamo la fortuna di partire da una base ben collaudata. Questo è il nostro vantaggio.”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Lupoforever
Lupoforever
10 giorni fa

Abbiamo gia’ tutta la squadra. Non c’è manco bisogno di acquisti. Preside’, sparagna. Che tanto STANNUSAGLIMU

Giuliano
Giuliano
11 giorni fa

La squadra ed il gioco sono collaudati è vero, ma è altrettanto vero che manca un centravanti che lo finalizza il gioco, è si inizia tra 15 gg…speriamo bene

TONINO TURANO
TONINO TURANO
11 giorni fa
Reply to  Giuliano

E’ esattamente così.

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti