Resta in contatto

News

Cosenza-Cittadella, Venturato: “Andiamo a giocare contro una squadra che ha fame”

Il tecnico dei veneti presenta il match del “Marulla”: “E’ una partita insidiosa sotto tanti punti di vista”

Roberto Venturato, tecnico del Cittadella, in vista del match di sabato 17 ottobre col Cosenza, come riportato da trivenetogoal.it, ha dichiarato: “Il Cosenza ha una buona intelaiatura e ha confermato di avere l’atteggiamento giusto e la capacità, è una partita insidiosa sotto tanti punti di vista. C’è anche un orario particolare, credo  nella mia carriera di non aver mai giocato alle 14. D’Urso ha avuto dissenteria e vomito, non sono convocati oltre a lui Grillo, Awua e Bassano. Abbiamo tre partite nella prossima settimana, ci saranno Cosenza, Pordenone e Monza, in 15 giorni giocheremo sei partite. Dovremo avere la capacità di vivere queste partite, credo di avere una rosa importante e che mi garantisce ricambi in ogni ruolo”.

“Il Cosenza è una squadra che in queste partite ha giocato sempre con i tre difensori, Gliozzi, Baez e Carretta, vedremo chi giocherà domani. In mezzo al campo ci sono due giocatori di grande esperienza e qualità. Sarà una partita in cui dobbiamo avere grande rispetto degli avversari. Aver vinto le prime due partite porta entusiasmo e consapevolezza, ma dobbiamo essere molto bravi a mantenere l’entusiasmo che ci ha dato queste due vittorie. Andiamo a giocare contro una squadra che ha grande fame e grande voglia”, ha concluso l’allenatore granata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News