Resta in contatto

News

Post gara Cosenza-Pescara, Grassadonia: “Oramai è finita, adesso terminiamo il campionato con dignità”

L’ex difensore rossoblu chiede scusa e fa mea culpa: “Non sono stato in grado di trasmettere la mia grinta alla squadra”

La sconfitta contro il Cosenza ha di fatto condannato il Pescara alla retrocessione in Lega Pro, e il tecnico della formazione abruzzese Gianluca Grassadonia intervenuto nel post-partita non ha nascasto il proprio rammarico.

Queste le sue parole al termine della gara del Marulla: “Sono deluso in primis da me stesso, non sono stato in grado di trasmettere la mia grinta alla squadra sia oggi che contro l’Entella abbiamo buttato via quanto era stato costruito in precedenza”.

La matematica tiena ancora vive le speranze ma l’ex difensore rossoblu sembra aver alzato bandiera bianca:“Chiedo scusa a tifosi, città e società. Quella di oggi è stata una brutta prestazione, non siamo riusciti ad entrare in gara a causa dei soliti limiti caratteriali. Oramai è finita, adesso terminiamo il campionato con dignità provando almeno a salvare la faccia”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Chi hai ricordato. Un grande. Peccato che rimase solo un anno. Chissà perché ..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Infatti! Padovano, e anche un terzino di Scalea che andò alla Juventus!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News