Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Gazzetta dello Sport: “In C nuovi casi a rischio: altre 3-4 bocciature?”

Con la Casertana pressoché fuori e il Gozzano che ha rinunciato, oggi potrebbero esserci altre sorprese e nuove esclusioni dalla Lega Pro

Non solo Casertana, la cui domanda di iscrizione è stata respinta, e Gozzano, che ha rinunciato nonostante la promozione. In Serie C rischiano di saltare altre tre o quattro squadre e così nel girone del Cosenza potrebbero esserci novità.

È quanto scrive la Gazzetta dello Sport: “Oggi la Covisoc comunica gli esiti delle domande d’iscrizione e ci saranno sorprese. Oltre alla Casertana (fuori per assenza di fideiussione) e al neopromosso Gozzano (rinuncia), ci sono altre 3-4 situazioni critiche per alcune carenze nelle domande. Per i ricorsi ci sarà tempo fino al 13, poi il 15 deciderà il Consiglio Figc”.

Ma chi riempirà i buchi in organico? Il quotidiano afferma: “Detto che il Gozzano sarà sostituito da un’altra di D (Aglianese?), per gli altri posti ci saranno ripescaggi (non riammissioni) e nell’ordine sono in corsa Latina (primo della D dopo l’Aglianese), poi le retrocesse Lucchese, Pistoiese e Arezzo (non il Fano, già riammesso nel 2019, e il Livorno, in quanto penalizzato)”. 

Il Latina appunto, per latitudine, dovesse essere ripescato, verrebbe inserito quasi certamente nel Girone C e quindi sarebbe un avversario del Cosenza nel prossimo campionato.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti