Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

“Il Cosenza sarà un avversario temibile ma noi siamo pronti”

Simone Branca, centrocampista del Cittadella, si focalizza sul match contro i Lupi in programma il 15 gennaio

Meno di dieci giorni alla ripartenza della Serie B, senza eventuali ulteriori rinvii. Simone Branca, centrocampista del Cittadella, prossimo avversario del Cosenza, è intervenuto così sulle colonne del Gazzettino di Padova: “Vogliamo riprendere il filo del discorso di dicembre, con la serie positiva che era arrivata a otto turni”.

“Il Cosenza sarà un avversario temibile – prosegue Branca – ma siamo pronti e miriamo a confermare sul campo tutte le cose buone evidenziate nell’ultimo periodo. Vogliamo i tre punti perché sappiamo quanto importante sia cominciare bene l’anno, dare continuità ai risultati”.

“Il Covid? Ho vissuto gli ultimi tempi con più ansia rispetto a un anno fa, perché tanti miei amici sono risultati positivi. Nemmeno mi sono mosso da casa per Capodanno. Sono però contento perché tutti noi al tampone della ripresa siano risultati negativi, significa che la squadra durante la sosta ha mantenuto un atteggiamento altamente professionale. Certo, ci vuole anche fortuna ma il comportamento corretto e attento aiuta”.

“Ulteriori rinvii? Io spero proprio di no. Se ci impongono dall’alto lo faremo, ma io mi auguro di giocare. È tanta la voglia di tornare a calcare l’erba del campo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario