Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Tifo Cosenza

Cosenza, che reazione! Bravo Dionigi a cambiare la partita

La svolta a inizio secondo tempo con l’inversione delle posizioni di D’Urso e Florenzi e poi le sostituzioni. Rispoli un treno, Vaisanen un muro e Gozzi entra subito in gara

MATOSEVIC 6 Una sbavatura a inizio partita, poi una serata all’insegna della normalità.

RISPOLI 6,5 Arriva al cross spesso, non si ferma mai. Dal 40’ s.t. MARTINO SV Fa il suo a difesa della vittoria.

RIGIONE 6 Si è perso Bonfanti in occasione del gol ma va anche detto che l’attaccante è stato bravo. Prova anche la via del gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

VAISANEN 6,5 Un gigante. Muro insuperabile.

PANICO 6 Prova anche il tiro in porta ma la mira non è delle migliori. Dal 17’ s.t. GOZZI 6,5 Ottimo impatto sul match, un paio di sgroppate che si chiamano gli applausi del pubblico.

VOCA 6,5 Spesso in marcatura su Tremolada. Partita di sostanza a protezione della difesa.

VALLOCCHIA 6 In difficoltà soprattutto con Magnino, cresce nella ripresa. Dal 17’ s.t. BRESCIANINI 7 Mette la firma sulla vittoria. Presto diventerà un titolare inamovibile.

BRIGNOLA 6 Punge poco in fase offensiva ma si sacrifica molto in fase difensiva. Cresce alla distanza.

DURSO 6 Non è al meglio e si vede ma con il pallone tra i piedi ci sa fare. Dal 40’ s.t. MERONI SV Nel finale si passa alla difesa a tre, e si fa notare soprattutto sui palloni alti.

FLORENZI 7 Primo gol della carriera. E che gol! Riapre la partita e cancella qualche errore commesso precedentemente. È sempre un ragazzino 2002.

LARRIVEY 6 Subito dopo il vantaggio del Modena ha il pallone del possibile pareggio ma invece di calciare in porta (la posizione era buona) serve Brignola che perde tempo e palla. Poi Gagno con un super intervento gli nega il gol sul colpo di testa. Dal 30’ s.t. BUTIC 6 Entra in partita in modo eccezionale. Ci mette lo zampino in occasione della sponda a Brescianini sul gol vittoria.

DIONIGI 7 La vittoria è sua, perché la squadra ha reagito bene dopo lo svantaggio. Nel secondo tempo subito la mossa vincente con l’inversione delle posizioni per D’Urso e Florenzi. I cambi poi hanno fatto il resto, basta rivedere il gol vittoria con Gozzi, Brescianini e Butic che partecipano alla giocata.

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Le pagelle di Tifo Cosenza