Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cosenza sonda l’esperto Curci e chiede Embalo al Palermo

Indiscrezioni di mercato riportate sui giornali di oggi in edicola. Il portiere, svincolato, è reduce dall’esperienza in Svezia mentre l’attaccante esterno è in uscita dal club siciliano.

Il mercato del Cosenza non decolla. Il direttore sportivo Trinchera dopo avere definito la cessione di Baclet alla Reggina (60 mila euro più 40 mila di bonus nel caso in cui la squadra amaranto centrerà la finale playoff di Serie C) è volato alla volta di Milano. Solo voci, come quella riportata da La Gazzetta dello Sport che scrive di un sondaggio per il portiere Gianluca Curci, romano di 33 anni. È svincolato ed è reduce dall’esperienza in Svezia con la maglia dell’Eskilstuna. In Italia ha indossato le maglie di Roma, Siena, Sampdoria e Bologna. All’estero anche la parentesi tedesca al Magonza (Mainz). Questo significa che uno tra Cerofolini e Saracco dovrebbe lasciare il Cosenza nel caso in cui la trattativa con l’esperto Curci dovesse concretizzarsi.

 

Capitolo attaccante. L’ultimo nome finito sulle pagine dei giornali è quello di Carlos Embalo, 24 anni, calciatore guineense di proprietà del Palermo. Ne dà notizia Il Quotidiano del Sud nell’edizione di oggi in edicola. Oltre che con i siciliani, che lo hanno portato in Italia, ha giocato anche con Carpi, Lecce e Brescia. Potrebbe essere lui quell’attaccante esterno chiesto dall’allenatore Piero Braglia in modo da virare verso quel 4-3-3 che potrebbe segnare la svolta nel girone di ritorno cominciato con il pareggio senza gol con l’Ascoli. Un modulo più offensivo che nelle idee dell’allenatore dovrebbe, in qualche modo, portare il Cosenza a qualche vittoria in più indispensabili per centrare la salvezza.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da Approfondimenti