Resta in contatto

Gianni Di Marzio

Biografia

Gianni Di Marzio nacque a Napoli l’8 gennaio 1940. La sua carriera da giocatore fu breve, tanto che a soli 22 anni, nel 1962, lasciò il calcio giocato. Iniziò ad allenare nel 1968 subentrandro in un primo momento ad Arnaldo Sentimenti alla guida dell’Internapoli. Passò poi alla Nocerina, dove fu al centro di polemiche con il locale ambiente sportivo, alla Juve Stabia e al Brindisi, dove sostituì Luis Vinício.

I maggiori successi in carriera Di Marzio li ha ottenuti allenando il Catanzaro, dove conquistò la promozione in Serie A nel 1977. Dal 1977 al 1979 allenò il Napoli, dove ottenne il quinto posto in classifica e perse una finale di Coppa Italia a Roma contro l’Inter. Fu costretto a lasciare durante la seconda stagione per lasciare il posto a Luís Vinício.

Dal 1980 al 1982 allenò il Lecce in Serie B. Poi passò al Catania, squadra che riuscì a portare in Serie A nel 1982-1983. Nell’annata 1984-85 si sedette sulla panchina del Padova in Serie B. Poi il passaggio al Cosenza, con cui nel 1987-1988 ha centrato la promozione in Serie B, attesa da ventiquattro anni. Nella Serie B 1989-1990, a dicembre, torna a guidare il Cosenza, sostituendo l’esonerato Gigi Simoni, ottenendo la salvezza all’ultima giornata (0-0 sul campo della Triestina), grazie anche alla classifica avulsa. Confermato per la Serie B 1990-1991 sulla panchina del Cosenza, venne esonerato a inizio novembre e sostituito da Reja.

Con il Cosenza lavorò negli anni successivi come direttore sportivo. Da direttore sportivo ha lavorato anche con il Venezia del presidente Maurizio Zamparini dal 1996 al 1998, con il club veneto che riconquistava la Serie A dopo oltre trent’anni. È stato responsabile dell’area estera della Juventus dal 2001 al 2006.

Tutto su Gianni Di Marzio

Bisoli evoca Di Marzio: "Cosenza, è una partita da elmetto in testa"

L’allenatore dei Lupi carica la squadra alla vigilia della decisiva partita con il Cittadella,...

Ultimo commento: "cum'è ridiculu......." teo teo

Tifocosenza WebTV – La sessantaseiesima puntata del 7 febbraio 2022

Rivedi la sessantaseiesima puntata (ventiduesima della nuova stagione) della nostra WebTV! Ospite l’ex dirigente...

Tifocosenza WebTV – La sessantaquattresima puntata del 24 gennaio 2022

Rivedi la sessantaquattresima puntata (ventesima della nuova stagione) della nostra WebTV! Ospiti i giornalisti...

Ultimo commento: "Ho seguito con attenzione e per la prima volta la trasmissione. Lasciatemi fare le mie considerazioni. ..." Gianni

Cosenza, ecco chi era Gianni Di Marzio: lo scrive Stefano Volpe

Nello stralcio di un articolo pubblicato dal giornalista de Il Mattino di Padova la...

Martedì l’ultimo saluto a Gianni Di Marzio a Padova

Nel duomo della città veneta si svolgeranno le esequie dell’ex allenatore del Cosenza Come...

IL RICORDO - Ciao Gianni, ci siamo voluti bene per davvero...

Di Marzio era una persona speciale che ha legato il suo nome alla storia...

Cosenza e Gianni Di Marzio, la storia di un grande amore

Arrivò ai piedi della Sila nel dicembre del 1986: gettò le basi per la...

Ultimo commento: "Ci puoi scommettere tutto quello che vuoi.... Hai perfettamente ragione.... Non lo avrebbe mai permesso...." Cosenza nel ❤

Cosenza in lutto: È morto Gianni Di Marzio. L’annuncio del figlio Gianluca: “Ora puoi allenare Diego”

Attraverso un post via social il noto giornalista sportivo di Sky ha annunciato la...

Ultimo commento: "Simoni,marino,lombardo,castagnini,Schio, Giovannelli, Galeazzi, BERGAMINI, lucchetti, urban, padovano.....all. ..." Giampiero

Cosenza, Di Marzio ricorda Bergamini: "Un ragazzo d'oro, ci volevamo davvero bene"

L’allenatore ricorda il giocatore dei Lupi: “Avrebbe potuto fare una grande carriera, è stato...

Gianni Di Marzio: "La retrocessione del Cosenza è stata una morte annunciata"

L’ex allenatore e dirigente rossoblu: “Vedremo come ripartirà, la delusione ora è troppo fresca...

Ultimo commento: "La serie B andava blindata.Io penso che tutti in passato hanno approfittato del Cosenza calcio,tutti ci hanno guadagnato molti ci hanno fatto..." Uno

Carriera & Palmares

Nazionalità: Italiana
Data di nascita: 8 gennaio 1949
Data di morte: 22 gennaio 2022

Carriera

Club

1962-1963

Boys Caivanese

1963-1964

Ischia

Allenatore

1968-1969

Internapoli (Vice)

1969-1971

Napoli (Giovanili)

1971-1972

Nocerina

1972-1973

Juve Stabia

1973-1974

Brindisi

1974-1977

Catanzaro

1977-1979

Napoli

1979-1980

Genoa

1980-1982

Lecce

1982-1983

Catania

1984-1985

Padova

1987-1988

Cosenza

1988-1989

Catanzaro

1989-1990

Cosenza

1991-1992

Palermo

Bacheca dei trofei

Individuale

Seminatore d'oro

1971-1972 - Serie C

1975-1976 - Serie B

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments