Resta in contatto

Approfondimenti

Ex Cosenza, ora è ufficiale: Modesto allenatore del Cesena

Da tempo circolava la notizia che l’ex rossoblu avrebbe guidato la squadra romagnola appena tornata in Serie C. Lascia il Rende dopo la parentesi da calciatore, allenatore della Berretti e della prima squadra

Adesso c’è anche l’ufficialità: Francesco Modesto, ex calciatore del Cosenza, è il nuovo allenatore del Cesena. Lo stesso club romagnolo ne dà notizia sul proprio sito. “Il Cesena FC comunica di aver raggiunto l’accordo con l’allenatore Francesco Modesto che, a partire dal prossimo 1 luglio, assumerà la conduzione tecnica della prima squadra”. La società bianconera scrive ancora: “Dopo aver chiuso la carriera da calciatore (che lo aveva visto militare in serie A con le maglie di Pescara, Parma, Genoa, Bologna e Reggina) nel Rende, nello stesso club calabrese l’ex centrocampista inizia quella da allenatore, prima della Berretti poi della prima squadra condotta in questa stagione fino al decimo posto e al conseguente accesso nei playoff”.

Il Cesena conclude così il comunicato stampa: “Classe ‘82 (è nato a Crotone il 16 febbraio), Modesto porterà con sé l’allenatore in seconda Maurizio Perrelli, il preparatore atletico Manuel Gallelli e il collaboratore tecnico Giacomo Gigliotti. Francesco Modesto verrà presentato alla stampa successivamente alla firma e al deposito del contratto che lo legherà al club bianconero fino al 30 giugno 2020″.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti