Resta in contatto

Approfondimenti

Stadio Marulla, il Cosenza attende la Commissione di vigilanza

Giovedì e venerdì sono in programma sopralluoghi per definire lo stato attuale e i lavori da eseguire per ottenere l’agibilità, indispensabile ai fini dell’iscrizione

Da un po’ di giorni all’interno del Marulla si lavora a senza soste, anche se a fari spenti. Dalle parti di via degli Stadi è trapelato davvero poco, anzi dalle stanze dei bottoni è stato imposto il silenzio assoluto. Ma chi frequenta lo stadio abitualmente, sa bene che i muri parlano. Basta individuare quello giusto. Per cui nella giornata di oggi è trapelata la notizia secondo la quale domani, giovedì 13 giugno, comincia una due giorni molto importante: la Commissione di vigilanza comincerà il sopralluogo per verificare lo stato attuale dell’impianto bruzio.

Dalle stanze dei bottoni del Cosenza calcio qualche spiffero è arrivato: i lavori per rendere agibile la Curva Nord Massimiliano Catena non sono complicati, basta poco. Così come per altri settori: lavori di ordinaria amministrazione. Anche per quel che concerne la situazione del manto erboso ci sono buone notizie: per completare il lavoro sul drenaggio, manca veramente poco. Il vero scoglio sono i seggiolini da montare in tutti i settori. Si parla di una cifra complessiva, incluso il montaggio, che si aggira attorno ai 300-400 mila euro.

Pare di capire che questi soldi da Palazzo dei Bruzi non sono in grado di metterli a disposizione. Per cui se ne dovrebbe fare carico il presidente del club Eugenio Guarascio. Soldi che andrebbero, successivamente, a compensare quelli relativi al costo annuale della convenzione e saldare le precedenti fatture che il Cosenza calcio non avrebbe pagato. Un compromesso inevitabile, per poter garantire l’iscrizione al campionato. Purtroppo con tutti quei comunicati si è cercato di individuare un colpevole tra il club e l’amministrazione comunale. Da persone intelligenti si doveva lavorare, invece, sulla ricerca della soluzione al problema. Che, pare, sia stata individuata. Poche ore e se ne saprà di più…

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con la squadra che é stata seguita la più di tutti tra società e comune datevi na mossa e non fate fare ste figuracce come lo scorso anno che ci anno preso in giro da per tutto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

faciti arrivà si ca##i i seggiolini ca 30 o 40 pirsuni volontari tra sabatu e duminica vi muntanu puru a vua in cambio dell’abbonamento pe ra prossima stagioni, e cussì inveci i spenna 400.000 € cu na duaciantu va cavati, cussì a finisciti i rumpa u …..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

cchì manica i vacabbunni… solo con la politica avete visibilità, di vostro solo se ballate sul corso vi canuscerranu….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Finitela e datevi da fare tutti quanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io propongo che a qsto incontro ci sia anche una rappresentanza dei tifosi in modo da ascoltare cn le proprie orecchie e avere le idee chiare su qllo che sta succedendo in modo da scongiurare un “Verona” 2 la vendetta ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Finalmente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sempre i SOLDI ? ….?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Adesso è chiara la storia.
Però nn sappiamo la società quanto deve dare al comune come oneri generali.
Se è inadempiente noi nn lo sappiamo stiamo a guardare dalla finestra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutto il Bordello fatto dal Comune girava intorno ara Pila ! Che dovrà cacciare Guarascio ! Comune Fallito !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fate venire i tecnici che ci sono stati l’anno scorso prima del mact con il Verona. Mi raccomando??

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti