Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, parla l’agente di Izco: “Ora ha voglia di giocare”

Il procuratore dell’argentino ha parlato ai microfoni di TMW: “E’ un professionista che si allenava sempre bene, non ne faceva una questione economica”

Arrivato per dare manforte al reparto arretrato dopo il terribile infortunio di capitan Corsi, Mariano Izco non ha potuto esprimere il suo potenziale in riva al Crati. Un’intera carriera ad alti livelli in Serie A tra Catania e Chievo, poi la scelta di seguire Zenga a Crotone culminata con cinque misere presenze e una retrocessione in serie cadetta.

E proprio dalla Serie B, il veterano argentino è ripartito per sopperire a lunghi mesi di attesa: anche in questo caso, però, grande delusione con sole tre apparizioni in maglia rossoblu. “Aveva tanta voglia di tornare a giocare, è un professionista che si è sempre allenato bene e aveva molta voglia di giocare” le parole del suo agente Pierpaolo Picarelli ai microfoni di TMW. Una parentesi poco felice, dalla quale il ragazzo ripartirà per trovare nuovi stimoli: “Non ne faceva una questione economica. Si è trovata l’opportunità Cosenza, ora ha voglia di continuare a giocare”.

10 Commenti

10
Lascia un commento

avatar
10 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Speriamo che resti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ari carte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Trinchera prendiamolo….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dipende da come sta fisicamente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Personalmente al Cosenza NON serve

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma é rotto!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se fisicamente è integro lo riconfermerei, visto che è un giocatore molto duttile e di grande esperienza.
Ma se dopu na partita si rumpa un si po mancu lamentà

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La sua esperienza ci serve

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io lo riprenderei buono pe fa spogliatoio

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma chini u vo su pensionato.. Bah

Advertisement

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Nel 98 avevo 11 anni ricordo come se fosse adesso del gran gol che fece vincenzino e della vittoria dei lupi al san paolo...si aspettava 90 minuto x..."

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Giugno 1989, ultima giornata di campionato, Taranto-Cosenza 0-1 (Lucchetti), un gol che ci fece illudere, per circa mezz'ora, di poter disputare un..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato