Resta in contatto

Approfondimenti

Le condizioni del Marulla tengono in ansia il Cosenza

Il prossimo 11 agosto la squadra di Braglia entra in scena nel secondo turno della Tim Cup e dovrebbe ospitare la vincente della sfida Monopoli-Ponsacco

Se il calcio mercato in casa Cosenza viaggia a rilento, subentra anche la preoccupazione per il manto erboso del Marulla. La foto correlata all’articolo che state leggendo è stata scattata stamattina, lunedì 22 luglio 2019. L’immagine dice tutto, non c’è bisogno di commenti: del manto erboso si vede ancora ben poco. Diciamo nulla. Evidentemente è tutto calcolato, almeno si spera…

La squadra di Braglia farà l’esordio ufficiale nella stagione 2019-2020 il prossimo 11 agosto quando è in calendario il secondo turo della Tim Cup. Il Cosenza, come da calendario, dovrebbe ospitare la vincente della sfida che vedrà contrapposte il Monopoli dell’ex Giorgio Roselli e il Ponsacco formazione di Serie D. Inevitabilmente, vista la situazione attuale, i lavori al Marulla tengono in ansia il club del presidente Guarascio.

51 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
51 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] procedono in modo spedito e le condizioni del terreno di gioco, rispetto a qualche settimana fa (Le condizioni del Marulla tengono in ansia il Cosenza) sono decisamente migliorate. Ma bisogna capire se conviene giocare subito sul nuovo manto erboso, […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ho chiesto lumi a un tecnico il quale mi ha rassicurato dicendomi che non c’è bisogno della rizollatura,infatti l’erba sta crescendo e ogni giorno il terreno di gioco diventa sempre più verde,quella foto è superata perché le condizioni del terreno di gioco stanno migliorando.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A chi regaleremo i (3) punti come lo scorso anno al Verona per farli salire in A?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non fate ALLARMISMI INUTILI PER TUTTI ❤️??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sto seguendo giornalmente la vicenda è c’è poco da preoccuparsi,nei giorni scorsi hanno messo i tubi per il drenaggio,ora il terreno di gioco deve essere rizollato,l’anno scorso questa operazione è stata fatta lunedì sera e l’incontro era domenica,ora mancano una ventina di giorni per l’inizio della Coppa Italia e un mese per l’inizio del campionato,i tempi tecnici saranno rispettati. Questo allarmismo è ingiustificato e poi potremmo giocare la prima partita fuori casa ma vedrete che per i primi giorni di agosto il terreno di gioco sarà a posto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lascio la pagina che ha proprio rotto le ??

Francesco Scalercio
Francesco Scalercio
1 anno fa

Potevate evitare sia l’articolo che la foto. Prima di pubblicare qualcosa bisogna pensarci. Così ci facciamo del male da soli. Ma se anche nel girone di ritorno ancora I vari Venezia Cremonese benevento criticavano preventivamente il ns terreno di gioco… Voi che fate? Mah.. Siamo masochisti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non mettete ste notizie!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

TiRoCosenza.it

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sempre a parlare male ma per favore io lascio questa pagina almeno non leggo sempre critiche forza lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tu non sei un giornalista ma un giornalaio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E normaleeee??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lassamulu sulu, iamuninni tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cominciate a chiedere l’inversione del campo da adesso!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Volevo fare l’abbonamento per me e mio figlio…Ecco, volevo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cercate di finirla con lo Stadio e cortesemente non postate foto Verona.!!! L’avete dimenticato di già

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Hanno fatto la sabbiatura per riempire i solchi e livellare il terreno.. poi avanti con semina e poi scqua..tanta acqua.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non è vero, hanno fotografato la Tribuna con i seggiolini ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A me sembra ke qua si pensi solo a remare contro il Cosenza con questi articoli inutili

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Testata giornalistica..che lascia a desiderare…non è la prima volta. Anziché portare pace e tranquillità buttate fuoco per i like. L’abbiamo capito. Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Eventualmente le prime due partite fuori casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questo fatto che in molti si lamentano sulla diffusione delle notizie nn la capisco proprio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Purtroppo è così………..

Gianpiero
Gianpiero
1 anno fa

Tutto a spese della società. Ma questo le persone non lo sanno e continuano a ripetere il ritornello sulla campagna acquisti che non decolla. A me non frega nulla di Guarascio e neanche lo conosco, ma per onor di lealtà bisogna mettere in conto anche questo. Magari se non dovessero spendere soldi ANCHE per conzare lo stadio ancuna cosa a cumprassamu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giornalisti terroristi … Alla fine è la stessa pagina che ha fatto uscire le foto con le spugne nel campo… Siete il male di questa SQUADRA!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giornalista Terrorista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Malanova!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

TiroCosenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma finiscitela lascio la pagina rumpiti sulu i pa….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non mi dite che il campo è in queste condizioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sta pagina è Catanzarese

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma perché remare contro???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

siti proprio i cattanzaro!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fatemi capire, coi disegnini, ma secondo voi, grandi esperti agronomi, come andrebbero fatti i lavori e che tempi necessitano??? Mi raccomando, divulgate le lamentele al mondo intero per farci deridere anche da chirillà…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Chiudala sta pagina….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

come ho scritto tempo fa, avevo detto che non bisognava pubblicizzare e far vedere foto del manto erboso del marulla………… ma invece continuano con le foto per denigrare il ns san vito marulla…. mah…

Giulio
Giulio
1 anno fa

Assolutamente d’accordo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Di nuovo ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Basta mettere ansie..se si lavora, ecco le condizioni, se si sta fermi, ecco l’immobilismo. Non scrivete tanto per scrivere, riportate solo io dato se mi permetto senza aggiungere altro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mai visti tanti vafanc in 57 min.
Complimenti alla redazione ?

Fra
Fra
1 anno fa

Para ca l’alièni c’hannu fattu nu crop circle a strisce.

Luk
Luk
1 anno fa

mi para miagliu i quannu Cosenza-Verona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E i seggiolini???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ahahah ? non scrivete minkiate per allarmare..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mmmm st’annu la vedo neraaaaaaa. Nera su tutto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma le patate quando escono ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Era in Signor campo….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siete la rovina del cosenza calcio voi giornaletti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quest’anno vedrete che manto e che stadio avremo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Para ca hannu stisu i maccarruni

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti