Resta in contatto

News

Ex Cosenza, Gambino è un nuovo giocatore dell’Akragas

L’esperto attaccante, transitato a Cosenza nella stagione 2016/17, andrà a giocare nella Eccellenza siciliana

Girandola di ex Cosenza nel mondo dei dilettanti, è il turno di Giuseppe Gambino. L’esperto attaccante agrigentino, classe 1984, è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Akragas, società che milita nel campionato di Eccellenza. Nella scorsa stagione, il trentacinquenne ha vestito le maglie di Acr Messina e Sancataldese segnando un totale di 11 reti.

Con una grande esperienza di circa 470 presenze e circa 190 reti realizzate, Gambino è ricordato dai tifosi silani con la maglia rossoblu nella stagione 2016/17, nella quale ha raccolto 2 presenze e 6 reti. Il presidente dei siciliani Giovanni Castronovo ha dichiarato: “Siamo assolutamente soddisfatti dell’ingaggio di Giuseppe Gambino. Sarà l’uomo simbolo della nuova Akragas. Un professionista serio che ha accettato di scendere di categoria per l’amore della maglia biancoazzurra. Mi auguro che la città comprenda gli sforzi economici che sta facendo la società e che con l’apertura della campagna abbonamenti in tanti corrano ad acquistare la tessera per ritornare all’Esseneto a sostenere l’Akragas. Abbiamo bisogno del calore dei nostri tifosi”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News