Resta in contatto

Approfondimenti

Classifica abbonamenti Serie B, Cosenza ultimo a quota 500

Un’indagine di ultimora.news pone Benevento, Frosinone e Pisa sul podio. Chievo e Virtus Entella attualmente out per mancanza di dati ufficiali

Si avvicina sempre di più l’inizio della nuova stagione e continuano a crescere, in tal senso, i dati relativi alla campagna abbonamenti delle squadre di Serie B. In attesa di conoscere i numeri definitivi, ci si può fare un’idea delle piazze del prossimo campionato cadetto grazie ad un’indagine di ultimoranews.com. Vola il Benevento a quota 7249 abbonati, accompagnato sul podio da Frosinone e Pisa. Cosenza attualmente all’ultimo posto della speciale classifica (mancano, però, i dati ufficiali di Chievo e Virtus Entella) con circa 500 abbonati. Di seguito, la graduatoria completa aggiornata al 13 agosto:

  • 1° Benevento 7.249
  • 2°Frosinone 7.000
  • 3° Pisa 4.384
  • 4° Empoli 3.741
  • 5° Cremonese 3.003
  • 6° Crotone 3.000
  • 7° Perugia 2.881
  • 8° Juve Stabia 2.500
  • 9° Spezia 2.500
  • 10° Trapani 2.400
  • 11° Pescara 2.400
  • 12° Cittadella 2.131
  • 13° Livorno 2.100
  • 14° Ascoli 1.588
  • 15° Venezia 1.200
  • 16° Pordenone 750
  • 17° Salernitana 646
  • 18° Cosenza 500
  • Virtus Entella
  • Chievo Verona
35 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
35 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma Cosenza non è mai stata piazza da grandi cifre di abbonati

Seby
Seby
1 anno fa

Cosenza non è mai stata una grande piazza, punto.

Salvatore Cannataro
Salvatore Cannataro
1 anno fa

Io personalmente l abbonamento nn lo faro mai… ma aru stadiu ci signu sempre e cmq la nostra media e di 10/15000 spettatori anche se ci.sono.500 abbonati lo stadio si riempie specialmente la prima in casa con la salernitana

Bogdan Kotarlic
Bogdan Kotarlic
1 anno fa

Forza Atalanta!

Massimiliano
Massimiliano
1 anno fa

Frosinone prezzi popolari . cambio nominativo. Pacchetto family. Risultato ad oggi 9730 abbonati

U lupo
U lupo
1 anno fa

320 euro per una squadra di norti su troppi

Sentinella
Sentinella
1 anno fa

i dati non sono aggiornati: ad esempio il dato ufficiale del Perugia a ieri 13 agosto 2019 è di 3153, come risulta dal sito ufficiale della società umbra (in fondo. dato che viene aggiornato alla chiusura serale dei botteghini giornalmente, perciò quello che si vede oggi è il dato di ieri sera):
http://www.acperugiacalcio.it/index.php

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Posso capire chi parla di difficoltà economiche, anche se i 3/4 delle 7500 presenze medie dello scorso anno sono sempre le stesse persone e potrebbero in un anno mettersi da parte i soldi per l’abbonamento dell’anno successivo, posso capire pure chi dice che il prezzo è eccessivo o ci sono pochi incentivi, ma sono sicuro che anche con 5/6 partite regalate u cusentinu abbonamento non se ne fa e questo la società lo sa benissimo. Ma quelli che dicono che non fanno l’abbonamento perché ancora mancano i pezzi da 90 dico questo: statevene a casa il Cosenza non ha bisogno… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Purtroppo, non si tratta di amare o non amare una squadra, oppure il cosentino pretende i giocatori e quindi deve fare l’abbonamento ai prezzi decisi dalla società. Il problema è solo economico, in questi ultimi anni c’è stato un aumento di entusiasmo da parte di tanti ragazzi sotto i 18 anni che si recano puntualmente a tifare la squadra… Bisognava puntare a coltivare quell’entusiasmo e a fidelizzare ancora di più quei ragazzi, che sono il futuro della tifoseria . Pensate bene, in una famiglia dove entra nella migliore delle ipotesi uno stipendio e mezzo secondo voi, ci si può permette… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cumu si vida ka simu i cusenza ? forza lupi??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Signori miei,dovete considerare un concetto per me fondamentale: nn girano soldi! Non credo sia una questione di aumento o di sconto ma è collegato al momento economico che viviamo,nn tutti possono permettersi l’abbonamento.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E pu a gente volissa puru La Mantia…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ci vogliono i colpi da 90

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E dov’è la novità?!?!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se non prendi i giocatori che mancano, dove vuoi andare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nessuna agevolazione per i vecchi abbonati e prezzi forse non accessibili a tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Parliamoci chiaro, gli abbonamenti ci sarebbero solo in serie A, in quel caso ci sarebbe la corsa. In B e C non se ne vedranno mai perché il tifoso cosentino va allo stadio in base ai risultati dell’ annata in corso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questa è Cosenza, si definiscono ultrà, tifosi con il sangue rossoblu, che hanno solo un credo però poi abbonamenti zero e criticano tutto e tutti. E ciuatiiiiiiiii

Seby
Seby
1 anno fa

Vabbè, ora quasi quasi l’ultras si Misura dall’abbonamento… il problema è che
mezza tifoseria è tesserata.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Caro presidente dai su un piccolo sforzo: facciamo abbonamenti a prezzi da serie D…. Così almeno i grandi nomi dagli ingaggi importanti finalmente li prenderemo… Non so perché ma mi viene proprio da dire: “BOTTE PIENA E MOGLIE UBRIACA”. Bah sempre a baccagliare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siamo alle solite

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scontato visto il trattamento riservato ai vecchi abbonati saremo la meta’ dello scorso anno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tolti gli sconti dell’anno scorso, campagna partita tardissimo, prezzi alti e aumentati. Ottimo disincentivo per non fare l’abbonamento. Io ci sarò come sempre, ma partita per partita. Dimenticavo i ritardi nella consegna e le peripezie per entrare alla prima di campionato perchè non sono mai pronti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Prezzi aumentati, sconto per vecchi abbonati eliminati, compagna acquisti poco spumeggiante, è normale che ci siano solo 500 abbonamenti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Parliamoci chiaro a Cosenza si va allo stadio in base alla partita. Cmq anche quest anno faremo la nostra bella figura e riempiremo il Marulla ❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Leggo commenti super convinti che chiedono giocatori forti, e poi vanno allo stadio 5 volte a stagione .. se facessero una classifica su chi si lamenta di più, il cosentino vincerebbe il primo premio mondiale. Niente gli sta bene, tutti agronomi, architetti, presidenti, direttori sportivi, allenatori e chi più ne ha più ne metta… A vucca e na ricchizza diceva un proverbio cosentino e non si sbaglia mica. Forza lupi sempre ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inutile difendere la società sulla questione abbonamenti, prezzi ridicoli e iniziative pessime. Sono prezzi da chi lotta per salire e dopo un 11° posto e un mercato senza grandi nomi non vedo come si possa prendere di fare buoni numeri. Per i prezzi guardate vicino a casa nostra(Crotone) e la musica cambia.

Per non parlare del fatto che non puoi fare una campagna abbonamenti a metà agosto e manco hai presentato le maglie.
Rispetto per quello che stiamo facendo come risultati ma fuori dal campo valiamo una buona serie D.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’hanno scorso ero abbonato, tribuna Rao, €. 300,00, per 20 partite, così recitava il comunicato, e 20% di sconto per i vecchi abbonati.
Quest’anno :
325,00 €.
18 partite,
Nessuno sconto per i vecchi abbonati.
Inoltre tanti turni infrasettimanali, solo uno fuori casa, con il serio rischio, per quanto mi riguarda, di non vederle(per lavoro).
ERGO Non faccio l’abbonamento.
Comprerò il biglietto ad ogni partita.

piero
piero
1 anno fa

Uagliù, ognuno è libero di pensare ed agire per come crede, però, vi raccomando……l’ITALIANO….perchè sono convinto che lo sapete parlare e scrivere, ma a volte…..ve scappa ra manuzza…!!!!

Seby
Seby
1 anno fa

In effetti è caruccio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A Crotone un abbonamento di curva costa 100€×dove anche le partite più importanti sono incluse, fate voi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cosenza purtroppo o per fortuna non è mai stata una tifoseria che fa tanti abbonati … ma lo stadio spesso è molto più pieno di altri stadi con molti più abbonati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

a me sembra strano ….per fare l’abbonamento giovedì scorso c’era una fila incredibile …chi li ha dati questi dati!!????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Prezzi eccessivi e poi senza programmazione e dichiarazioni che possano fan ben sperare…anche se ho molto fiducia in mister Braglia…sarà un inizio con mille difficoltà ma che ci darà spero qualche bella soddisfazione ?

piero
piero
1 anno fa

fai quindi l’abbonamento !

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti