Resta in contatto

Approfondimenti

Legittimo sul derby: “Cosenza, speriamo di ripetere i successi dello scorso anno”

Il terzino rossoblu è intervenuto nel corso del primo “compleanno” del club rossoblu di Rovito: “Prima o poi bisogna affrontarle tutte, ma fa piacere giocare con il Crotone alla prima”

Si è svolta ieri sera la festa del primo “compleanno” del club rossoblu di Rovito, intitolato a Francesco Magnelli, grande tifoso del Cosenza scomparso tragicamente. La serata, svoltasi in Piazza del Popolo, è stata allietata dai campioni nazionali di danze caraibiche e ha visto, inoltre, una rappresentanza del Cosenza Calcio. Presenti, in qualità di delegati, Broh e Legittimo, i quali si sono stati travolti dall’entusiasmo dei tanti tifosi accorsi per l’occasione.

Il primo a parlare è stato proprio il terzino leccese, tra i migliori difensori dello scorso campionato cadetto: “L’obiettivo primario è di mantenere la categoria, se arriverà qualcos’altro saremo contenti. La B è un campionato difficile, ci sono squadre che hanno organici superiori. Cercheremo di dare filo da torcere a tutti per ottenere il massimo”.

Sabato prossimo, alle ore 18, è in programma il derby contro il Crotone. Gli occhi di una regione addosso, per una partita da non sbagliare: “Prima o poi bisogna affrontarle tutte, ma fa piacere giocare con il Crotone alla prima. E’ un derby sentito, abbiamo avuto modo di vederlo lo scorso anno. Speriamo di ripetere quei successi”.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Piero Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Piero
Ospite
Piero

Amen

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Mitico il suo gol con la Samb ad un soffio dalla fine"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Davvero un Signore e con lui ricordo un bel modo di giocare a calcio, ci rifece innamorare del calcio dopo un anno orribile con quella retrocessione..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti