Resta in contatto

News

Sassuolo, morto il presidente Giorgio Squinzi

Il numero uno del club neroverde, della Mapei e di Confindustria è venuto a mancare nella giornata di mercoledì

E’ scomparso all’improvviso Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo, che sotto la sua guida ha raggiunto la Serie A e il massimo livello della sua storia, nonchè numero uno di Confindustria e della Mapei. Nato il 18 maggio del 1943 a Cisano Bergamasco, Squinzi si è laureato in Chimica industriale nel 1969 ed ha prestato la sua attività lavorativa nell’azienda di famiglia, attiva nella produzione di collanti per pavimentazioni leggere.

Nel 1970 insieme al padre, ha fondato la Mapei Snc, che 6 anni più tardi si è trasformata in Spa e della quale ha assunto prima il ruolo Direttore generale e poi di Amministratore unico. Nel 2006 è stato nominato vicepresidente della Confederazione delle Industrie Chimiche Europee. Nel 2008 ha ricoperto la carica di vicepresidente di Assolombarda e di membro del Consiglio Direttivo di Assopiastrelle.

Appassionato di Ciclismo, il padre Rodolfo era stato per qualche anno professionista di questo sport per questo la sua azienda ha sponsorizzato per dieci anni la squadra professionistica della Mapei.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Avevo 15 anni, seguii il Cosenza per tutto il campionato ed andai anche in quel di Casarano con mio padre. Una giornata bellissima con invasione di..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Grande Allan,ci hai portato in serie B e ti hanno preso a calci in c... Al tuo posto si sono succeduti grandissimi centravanti.....!!! Infatti, guarda..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Grande giocatore. dispiace che non siete a conoscenza della sua carriera,poichè volontariamente nin avete messo nelle squadre del giocatore che ha..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News