Resta in contatto

Approfondimenti

Trapani-Cosenza, i precedenti dei Lupi con l’arbitro Prontera di Bologna

Sono sette le gare che hanno visto il fischietto emiliano dirigere i Lupi: il bilancio è sicuramente positivo.

Il Cosenza torna a giocare di domenica nella dodicesima giornata di Serie BKT. Avversario di turno, dopo la vittoria con la Cremonese, il Trapani, che ospiterà i rossoblù allo stadio “Provinciale”. Una gara con in palio sicuramente preziosi punti salvezza per entrambe le squadre. A dirigere l’incontro il signor Alessandro Prontera della sezione di Bologna.

Sono sette i precedenti del fischietto emiliano con i Lupi. La prima fu un match di Lega Pro della stagione 2015/16, fu 0-0 con la Paganese. Nella stagione successiva, stessa categoria, la trasferta di Caserta terminata 1-1, per i rossoblù a segno Mendicino. Ben tre le gare del Cosenza dirette da Prontera nella stagione 2017/18: la semifinale di ritorno di Coppa Italia Serie C vinta contro la Viterbese per 2-1, con i gol di Tutino e Perez, il pareggio (vincente, per via della classifica) contro la Casertana, ancora per 1-1, nel secondo turno dei playoff; infine i quarti di finale, sempre dei playoff, col successo per 0-2 di San Benedetto del Tronto con le reti di Mungo e Baclet.

Anche nello scorso torneo di Serie B l’arbitro di Bologna ha diretto il Cosenza. E’ capitato in due occasioni. La prima alla nona giornata, la trasferta di Brescia persa per 1-0 (unica sconfitta fin qui con questo arbitro), quindi un’altra trasferta, a Perugia, dove i Lupi vinsero 0-1 con un calcio di rigore di Bruccini.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Bruno Vetere Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Bruno Vetere
Ospite
Bruno Vetere

Un risultato diverso della Vittoria del Cosenza mi sorprenderebbe…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

una sola sconfitta, ottima media

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Condivido Grande uomo"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti