Resta in contatto

Approfondimenti

Braglia: “Occhio Cosenza, il Trapani gioca un buon calcio”

Il tecnico dei Lupi presenta in conferenza stampa la sfida contro i siciliani: “Ho sempre visto una buona squadra con qualità e con delle individualità importanti”

Piero Braglia, tecnico del Cosenza, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Trapani, dodicesima  giornata di Serie B, in programma domenica 10 Novembre con fischio d’inizio alle 15:00, ha dichiarato:

“Mi aspetto un Trapani che gioca a calcio, hanno delle idee di gioco, a Pordenone hanno perso 2-1 ma hanno sempre avuto in mano il pallino del match, ho sempre visto una buona squadra con qualità e con delle individualità importanti. Noi dovremo giocare una grande partita, se manteniamo lo stesso livello di lunedì porteremo a casa qualcosa. Io non credo nelle tradizioni li si era in Serie C adesso siamo in B saranno rimasti 5 o 6 giocatori di quel Trapani. Stiamo risalendo la china, non dobbiamo fermarci, dipende molto dalle nostre prestazioni”.

8 Commenti

8
Lascia un commento

avatar
8 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
pasquale filiceLupusBruno Veteregino Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
pasquale filice
Ospite
pasquale filice

Giocare con grinta e determinazione per tutti.i novanta minuti.

Lupus
Ospite
Lupus

Andiamo a prenderci questi 3 punti senza se e senza ma! Questa città e questo pubblicano meritano almeno di sognarli i play off! Potenzialmente si può, a parte Guara

Bruno Vetere
Ospite
Bruno Vetere

Trapani Cosenza 1 3

Bruno Vetere
Ospite
Bruno Vetere

Il Trapani giocherà per non retrocedere..il Cosenza minimo per i Play off

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È vero, è una buona squadra, fate attenzione. ❤️💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ama vinci è basta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cu sia punti??. MAAA

gino
Ospite
gino

Vogliamo davvero dare una svolta al campionato? Bene, a Trapani, squadra forte o non forte, bisogna andare a vincere ed essere “spietati”, senza guardare in faccia l’avversario. Pensiamo solo al nostro campionato e lasciamo stare i discorsi sulla forza degli avversari.
Forza Lupi sempre ❤️💙

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Condivido Grande uomo"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti