Resta in contatto

News

Il Cosenza a Trapani: viaggio spezzato con ritiro a Messina

Allenamento mattutino, pranzo e partenza per la Sicilia dove sabato mattina si svolgerà la rifinitura prima di rimettersi in viaggio verso la Città dei due mari

La lunga trasferta che porterà il Cosenza a Trapani comincia da oggi, venerdì 8 novembre. Infatti dopo l’allenamento del mattino programmato sul terreno del Ciccio Delmorgine, la squadra pranzerà nel solito albergo di Rende per poi mettersi in viaggio direzione Sicilia. Percorso spezzato, con sosta in provincia di Messina dove il gruppo di Braglia cenerà e pernotterà.

Domani mattina, sabato 9 novembre, sveglia e allenamento con la classica seduta di rifinitura. Quindi il pranzo sempre nel quartier generale messinese dove il Cosenza ha deciso di preparare la delicata gara del Provinciale di Trapani, valevole per la 12ª giornata del campionato di Serie B e in programma domenica pomeriggio alle ore 15. L’arrivo nella Città dei due mari è prevista per sabato, prima dell’ora di cena.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Giacomo Principato

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Condivido Grande uomo"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News