Resta in contatto

News

Avversari Cosenza, Samuel Armenteros ai saluti col Benevento

La punta svedese è stata impiegata col contagocce da mister Inzaghi e potrebbe lasciare i giallorossi a breve. A settembre è stato match winner contro i Lupi.

Aria di cambiamenti per una formazione avversaria del Cosenza in Serie B. Il Benevento infatti a breve potrebbe salutare l’attaccante Samuel Armenteros. Il giocatore di nazionalità svedese, secondo quanto riportato dal quotidiano Il Sannio, sarebbe infatti ben poco soddisfatto dell’impiego che gli sta concedendo mister Filippo Inzaghi.

Per Armenteros appena 318 minuti in campionato, frutto di nove presenze, condite comunque da due reti, per altro entrambe decisive, una contro il Cosenza e l’altra con il Perugia. A breve gli agenti del giocatore arriveranno a Benevento e ne discuteranno col club. Armenteros è in scadenza a giugno ma potrebbe lasciare la società campana già nella finestra di mercato di gennaio.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Pino Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Pino
Ospite
Pino

Un né buanu peh ru Cusenza

Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News