Resta in contatto

Approfondimenti

Ascoli-Cosenza, tocca a Litteri guidare il tridente con Carretta e Pierini

Nel 4-3-3 di Braglia la novità più importante potrebbe arrivare proprio dall’attacco anche se Baez e Rivière restano in preallarme. In difesa torna Monaco, a sinistra ecco D’Orazio

La rifinitura che il Cosenza ha sostenuto nella mattinata di oggi, sabato 23 novembre, a Bari ha confermato le indicazioni emerse nel corso della settimana. Braglia prosegue con il 4-3-3 ma questa volta potrebbe esserci una importante novità in attacco con Litteri lanciato dal primo minuto, visto che l’ex Venezia si è dimostrato in grande condizione. La tentazione del tecnico è quella di schierarlo assieme a Carretta e Pierini, anche se Baez e Rivière vanno comunque tenuti in grande considerazione.

Le altre novità arrivano dalla difesa dove Monaco si riprende una maglia da titolare al posto dello squalificato Capela mentre Schiavi torna tra i disponibili ma partirà dalla panchina. A sinistra ecco D’Orazio il quale dovrebbe prendere il posto di Legittimo, partito ugualmente perché recuperato dall’infortunio ma si preferisce non rischiare. A completare il pacchetto arretrato davanti a Perina ci saranno Bittante a destra e Idda centrale. Conferma, infine, per i tre di centrocampo: Bruccini, Kanoute e Sciaudone.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
gino
gino
8 mesi fa

L’opportunità Litteri l’ha già avuta contro l’Entella. Sprecata. Farei un attacco con Baez e Riviere imprescindibili. Baez è ottimo a sinistra, meno a destra, per cui metterei a destra Pierini, sperando si sia svegliato davvero, la tecnica ce l’ha gli manca il sangue agli occhi

Carlo
Carlo
8 mesi fa

Giusto dare un’opportunità a Litteri, che oggi deve dare il 100% e deve giocare come ha fatto Pierini a Trapani, se no sinni po sta in panchina fino a fine du campionato!

Bruno Vetere
Bruno Vetere
8 mesi fa

Pierini litteri carretta
Ottimo tridente
Uno dei migliori della categoria

Luca
Luca
8 mesi fa

Mah! Non capisco perché insistere su Littieri, in grande condizioni di che ca s allena buanu? In campo è differente specialmente contro l Ascoli ca jocherà curu sangu a l uacchi abbiamo bisogno di velocità e di chi come Riviere si sa inserire e recuperare in difesa… Spero di rmangiarmi tutte quello che ho detto ma a vidu Difficile. Il Tridente dovre bbevessere Pierini Riviere Carretta e nel secondo tempo Baez a posto di Pierini.

Attilio
Attilio
8 mesi fa
Reply to  Luca

Oggi doppietta Litteri prima o poi si sblocca e sbunna

Luigi
Luigi
8 mesi fa
Reply to  Luca

Vai a fare tu il mister….

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti