Resta in contatto

News

Serie B, Giudice Sportivo: ammenda per il Cosenza. Squalificati Pincente e De Poli

Tra i rossoblù terza ammonizione per Monaco e Bruccini, seconda per D’Orazio.

Un’ammenda per l’accensione di fumogeni, tre ammonizioni e la squalifica per un turno del preparatore atletico Pincente e del segretario generale De Poli. Queste le decisioni riguardanti il Cosenza del Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 3 dicembre 2019. Di seguito tutte le decisioni:

SERIE BKT
Gare del 29-30 novembre-1-2 dicembre 2019 – Quattordicesima g iornata andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,
con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di
gara:

a) SOCIETA’
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, al 25° del primo
tempo, nel proprio settore acceso alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b)
CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di
vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
MOLINA Salvatore (Crotone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti
di un avversario.
PINATO Marco (Pisa): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
RAMOS Juan Manuel (Spezia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CESAR Bostjan (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).
PAGANINI Luca (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
PELLIZZER Michele (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
D’ORAZIO Tommaso (Cosenza)
PRIMA SANZIONE
CAMPORESE Michele (Pordenone)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
SETTIMA SANZIONE
DIAW Davide Djily (Cittadella)
SCOGNAMILLO Stefano (Trapani)
SESTA SANZIONE
ZUCULINI Franco (Venezia)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
ALMICI Alberto (Pordenone)
HETEMAJ Perparim (Benevento)
MASUCCI Gaetano (Pisa)
RAICEVIC Filip (Livorno)
TERZA SANZIONE
ANTEI Luca (Benevento)
ARDEMAGNI Matteo (Ascoli)
ARINI Mariano (Cremonese)
BEGHETTO Andrea (Frosinone)
GUCHER Robert (Pisa)
KRAGL Oliver (Benevento)
MIGLIORE Francesco (Cremonese)
MONACO Salvatore (Cosenza)
PADOIN Simone (Ascoli)
POBEGA Tommaso (Pordenone)
SECONDA SANZIONE
BETTELLA Davide (Pescara)
BIRINDELLI Samuele (Pisa)
BROSCO Riccardo (Ascoli)
BUSELLATO Massimiliano (Pescara)
CISSE Karamoko (Juve Stabia)
DEL SOLE Ferdinando (Juve Stabia)
GASBARRO Andrea (Livorno)
GORI Mirko (Frosinone)
IEMMELLO Pietro (Perugia)
MISURACA Gianvito (Pordenone)
PRIMA SANZIONE
BUONAIUTO Cristian (Perugia)
MASTINU Giuseppe (Spezia)
NIKOLAOU Dimitrios (Empoli)
PANICO Giuseppe Antonio (Cittadella)
SETTEMBRINI Andrea (Virtus Entella)
SPOLLI Nicolas (Crotone)
TERRANOVA Emanuele (Cremonese)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE
SESTA SANZIONE
BENEDETTI Amedeo (Cittadella)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella)
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (TERZA SANZIONE)
MAGGIORE Giulio (Spezia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso
in area di rigore avversaria.
TERZA SANZIONE
BRUCCINI Mirko (Cosenza)
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (SECONDA SANZIONE)
MAZZEO Fabio (Livorno): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in
area di rigore avversaria.
SECONDA SANZIONE
CARNESECCHI Marco (Trapani)
c) ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00
TESSER Attilio (Pordenone): per avere, al 33° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica,
contestato platealmente una decisione arbitrale; per avere inoltre, alla notifica del provvedimento
di espulsione, entrando sul terreno di giuoco con atteggiamento intimidatorio, reiterato tali
proteste e gridato al Direttore di gara un epiteto insultante.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
PINCENTE Luigi (Cosenza): per avere, al 49° del secondo tempo, contestato veementemente
una decisione arbitrale.
AMMONITI
PRIMA SANZIONE
STROPPA Giovanni (Crotone):
d) DIRIGENTI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
DE POLI Andrea (Cosenza): per avere, al 49° del secondo tempo, contestato veementemente
una decisione arbitrale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News