Resta in contatto

News

Serie D, l’ex presidente rossoblu Nucaro torna al timone del Corigliano

Guidò il Cosenza nella stagione 2006-2007, adesso Mauro Nucaro ritorna nella sua Corigliano mettendo cosi fine alla crisi societaria

Adesso è ufficiale: l’ex presidente dell’As Cosenza Mauro Nucaro, torna alla guida del Corigliano. Il numero uno del club ionico è stato l’artefice principale del ritorno dei biancazzurri in quarta serie dopo quindici anni.
Dopo aver dominato nella passata stagione il campionato di Eccellenza, adesso l’ex patron rossoblu vuole centrare la salvezza nonostante un’avvio di stagione piuttosto complicato.
7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cumu sta ra Ferrari Nuca’?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Simone t’annu si ca si cantava

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

In bocca al lupo presidente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cumu su furtunati 🤭

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Giuseppe Antonio Leo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Emilio Filice

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E quindi??

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Un grande lassava porta fujia a centrocampo mina tutti Soviero ahahah"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News