Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, non solo 4-4-2 ma a Perugia c’è anche l’ipotesi del 4-3-1-2

Dalla rifinitura potrebbero arrivare ulteriori indicazioni per l’allenatore Braglia. Senza Kanoute la regia potrebbe essere affidata a Greco

L’ultimo allenamento in sede, il pranzo e la partenza direzione Perugia. Entra nel vivo il posticipo del campionato di Serie B, con il quale si andrà a concludere, domani sera, lunedì 9 dicembre alle ore 21, la 15ª giornata. Ma quale Cosenza si vedrà al Renato Curi? La rifinitura di questa mattina sarà una ulteriore tappa per trasferire a Braglia le ultime indicazioni. Il tecnico per tutta la settimana ha lavorato molto sul 4-4-2, un modulo che si adatta poco alle caratteristiche dei calciatori in organico ancor di più dopo l’infortunio a Kanoute. In un centrocampo a due l’ex Pescara sarebbe la soluzione ideale. Ma il senegalese, assieme a Kone, è nella lista degli indisponibili.

Dunque, il 4-4-2. In questo caso davanti a Perina la linea difensiva dovrebbe essere composta da Bittante, Idda, Capela e Legittimo; a centrocampo Baez, Bruccini, Sciaudone e Pierini; in avanti RivièreLitteri. Più che un 4-4-2, viste le caratteristiche dei calciatori si può tranquillamente parlare di 4-2-4. Una squadra decisamente offensiva. Ecco che l’ipotesi 4-3-1-2 ha preso quota nelle ultime ore. E in questo caso entrerebbe in gioco Greco al quale verrebbe affidata la regia con Bruccini e Sciaudone interni. Sulla linea dei trequartisti verrebbe spostato Baez e l’escluso potrebbe essere Pierini.

21 Commenti

21
Lascia un commento

avatar
15 Comment threads
6 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
8 Comment authors
Antonello FerroniSPECIAL ONEpasquale filiceGigginoLuigi Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
pasquale filice
Ospite
pasquale filice

Lo chef Braglia sta cercando di mettere un po di sapore a.questa.minestra ma il proprietario del Ristorante ha comprato prodotti scaduti che difficilmente li puoi riprendere.con.pereroncino.o pepe nero per.nascondere il prodotto scadente.
Quindi fino a.Gennaio o ti mangi sta minestra o ………….mi auguro che il titolare del ristorante vadi la mattina presto al mercato di Gennaio altrimenti troveremo prodotti di scarsa.wualita’.
W lo Chef Braglia sempre!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

io vedrei meglio il 5 -5 – 5 ….

Giggino
Ospite
Giggino

Anch’io. Diamo finalmente retta allo special one anche se adesso si fa chiamare facebook.

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Siccome mi ritengo una persona coerente, ( mi ero ripromesso di non pubblicare più commenti, visto che gli stessi venivano cancellati, ma subito dopo ricomparivano come per magia dopo le mie proteste), tornerò a scrivere su questa fantomatica testata, per dire la mia…Caro Giggino, Gennaro ,Nicola ecc.ecc., non meritate neanche una risposta, in quando voi e il pallone siete due cose distinte e separate…ricordatevi per il bene del Cosenza, che l’improvvisazione non porta da nessuna parte…ci vuole PROGRAMMAZIONE…

Antonello Ferroni
Member

Gli unici commenti che vengono cancellati sono quelli che possono avere conseguenze a livello giudiziario. E state pur tranquilli che non ricompaiono.

Luigi
Ospite
Luigi

Braglia è impazzito quest anno. L abbiamo capito tutti.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cammina Greco

Gianfranco
Ospite
Gianfranco

Personalmente seguo il cosenza ogni volta che mi è possibile fortunatamente senza avere la presunzione di dettare schema e formazione.
Non potrò essere a Perugia ma invito tutti i veri tifosi che domani possono, a non far mancare il loro sostegno in un momento particolarmente critico e delicato.
Di gufare gufiamo, adesso sono le 15 e ci dedichiamo alla juve stabia

Giggino
Ospite
Giggino

Non te la prendere tanto è il solito autoproclamato “special one”.
Continua piuttosto con il gufaggio.

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Secondo me, sei più catanzarese tu, che Noto…sotto il giaccone nascondi la maglietta i CHIRILLA

gennaro
Ospite
gennaro

Tempo di gufi e di aquile.
w braglia anche in eccellenza

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Speriamo chi cantine pomeriggio a Perugia, su chiuse…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Greco!!!ma ci siamo impazziti?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Assurdo Grecooo nooo… è un ex giocatore!!!…tra l’altro ha un modo irritante di stare in campo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Guarascio sta valutando di non presentarsi proprio perché più conveniente dal punto di vista economico (risparmia viaggio, vitto e alloggio)

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma è possibile che uno come Braglia veda un morto che cammina? Incredibile

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Noooooo Greco noooo pi l’anima di muarti… Se gioca Greco neanche la guardo la partita

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Greco???? Ma pe l’anima di muarti…a sto punto meglio nu comodino

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se gioca Greco fatemelo sapere entro le 14 di domani che così non parto proprio…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per carità Greco. Più lento di un bradipo.

gigi
Ospite
gigi

ancora un cambio modulo, io credo che i giocatori ormai non ci capiscano più niente, Braglia per l’amore di Cosenza ed un intera provincia dimettiti. Lo vede anche un cieco che ormai va allo sbando Guarascio sveglia prima che sia troppo tardi , via Braglia

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Un grande lassava porta fujia a centrocampo mina tutti Soviero ahahah"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti