Resta in contatto

Approfondimenti

Braglia: “Un grande Cosenza, ragazzi fantastici soprattutto nel primo tempo”

Il tecnico rossoblu commenta con immensa soddisfazione il successo di Pisa: “Broh mi ha dimostrato che su di lui mi ero sbagliato”.

Piero Braglia, allenatore del Cosenza, intervenuto in mixed zone ai microfoni di Jonica Radio al termine del successo di Pisa, ha dichiarato: “I ragazzi sono stati fantastici, hanno fatto un primo tempo perfetto. Sono venuti fuori i giocatori importanti, Machach, Bruccini, Broh, i ragazzi hanno tutti dimostrato che ci tengono a questa maglia. Devo ringraziare un tifoso, lui sa perché, mi aveva invitato a fare una cosa e io l’ho fatta. Stavamo prendendo troppi gol, la linea a tre l’abbiamo sempre fatta, ci ha portato in Serie B. Dobbiamo difendere questa categoria, a volte si sentono cose che dispiacciono. Questa è una categoria importante per la città e per noi. Spero che i tifosi si stringano a noi, perché c’è da scalare questa classifica”.

“Non so chi tra Machach, Rivière e Baez è stato più determinante – ha proseguito Braglia Rivière è un giocatore intelligente perché apre anche il gioco e si butta dentro. Machach con i piedi fa grandi giocate, qui ha trovato un ambiente ideale. Bisogna continuare così, stare zitti e lavorare. Continuerò a non parlare alla vigilia, come ho fatto questa settimana, non perché porti male, ma perché in tre anni ho sempre parlato io e magari inizio a stare sulle scatole”. 

E su una delle rivelazioni di giornata:Broh l’ho sempre tenuto ai margini, l’ho messo in campo e gli ho detto che lo rifarò se mi farà capire che avevo sbagliato tutto. E me lo ha dimostrato. Il secondo tempo? Abbiamo avuto anche un paio di occasioni. E non si può pretendere che certi ragazzi reggano a ritmi alti per 90 minuti. Vedremo il problemino che ha avuto Rivière, spero niente di importante. Abbiamo dimostrato di voler fare una grande partita e l’abbiamo fatta, faccio tanti auguri a tutti i tifosi e spero che vengano numerosi il 26 dicembre con l’Empoli“. 

39 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
39 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Braglia ha avuto l’onestà intellettuale di ammettere che su Broh si è sbagliato,anche Kanoutè è un grande giocatore,li vedrei bene insieme,comunque ancora non abbiamo fatto niente,siamo terzultimi ma il campionato è lungo e ora ci vuole continuità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Grande pomodoro Donato Amodio tu l’hai consigliato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Nonostante tutto son contenta

Fabio
Fabio
9 mesi fa

https://youtu.be/9x_ds5R8mwU
Torniamo a cantare “wolves in fire”

Fabio
Fabio
9 mesi fa

Ma e’ vero o sono voci solo messe in giro sul presunto contatto Sampdoria Riviere?
Il ns Riviere era già stato alla corte di Ranieri al Monaco…
Non ditemi che succede davvero?!?!

gennaro
gennaro
9 mesi fa
Reply to  Fabio

Se fa tre gol nelle ultime due partite io glielo darei subito: anche gratis.

Piero
Piero
9 mesi fa
Reply to  Fabio

Spero tanto di no…… Grande affondo ara sacchetta si unluvulimuperda…..

Lukaku
Lukaku
9 mesi fa

…dimenticavo… a Santo Stefano…. tutti aru campu!!!!!!!!

Lukaku
Lukaku
9 mesi fa

grande impegno di tutti Braglia un signore perché ha capito che Broh ci può stare nella formazione ammettendo i suoi errori adesso imparata la lezione bisogna registrare meglio la difesa ed aspettare il recupero degli infortunati se la strada è questa allora si può ragionare in termini di salvezza, ma Babbo Natale Guarascio non dimentichi che la squadra va rafforzata!!!!!…..forza sempre e solo Lupi!!!!!!

Piero
Piero
9 mesi fa
Reply to  Lukaku

Hai capito bene lo svolgersi degli eventi

Mr Brera
Mr Brera
9 mesi fa

Un piccolo particolare tattico ieri e’ sfuggito a molti. Broh in copertura difensiva a destra e Bruccini a sinistra, con ottimi risultati anche nella fase di pressing. Esperimento da ripetere giacche’ il Bruc ha piu’ gamba di Sciaudone (che si rivelera’ come sempre molto utile nel corso del campionato) ed il giovane Broh ha molta corsa. Ad ogni modo ieri partita splendida, ma occorre ancora lavorare su amnesie difensive e piccole paure che vengon fuori anche quando si e’ in vantaggio di due o tre gol. Infine un plauso a Mr Braglia, prima di essere allenatore e’ un grande uomo:… Leggi il resto »

Luca
Luca
9 mesi fa

Un bel Cosenza peró con una Pisa che non ha fatto un bel gioco… Gli errori Braglia li sta ancora commettendo, mettendo giocatori in campo che non sono capaci di giocare e fanno errori e falli inutili però non capisco perchè questo non lo vogliamo vedere… Corsi deve stare in panchina o meglio andarsene a Gennaio e dare spazio a Lazaar un giocatore con una tecnica impressionante e velocità e lo teniamo in panchina? Littieri per quanto umile può essere deve andare a giocare in serie C prendere forma e fiducia in se stesso ma adesso a Gennaio fuori… Nota… Leggi il resto »

gennaro
gennaro
9 mesi fa
Reply to  Luca

Perfetto. Mettiamo un mancino a terzino destro e un destro a terzino sinistro

Carlo Amantea rossoblu
Carlo Amantea rossoblu
9 mesi fa

La serie B va difesa a tutti i costi… Forza dai Cosenza alé una vita insieme a te…..

Fascio RossoBlu
9 mesi fa

Dai ragazzi! Ora sfruttiamo l’entusiasmo per fare ancora meglio contro l’Empoli al San Vito – Marulla. Bisogna giocare con grinta e cinismo come oggi… Il 26 tutti allo stadio a spingere i ragazzi! Ce la dobbiamo fare! Forza Lupi!

Saverio
Saverio
9 mesi fa

Questa è la squadra che deve giocare. Anche se a Gennaio bisogna rinforzare almeno puntellare la difesa e centrocampo e anche l’attacco. Da togliere Litteri qualche altro giocatore che non va nella rosa. Allora si può anche puntare per i play off.

Gianni
Gianni
9 mesi fa

Caro Braglia visto che sei in vena di ringraziamenti mi piacerebbe riceverne uno anche io. Oggi, il primo tempo ha rispecchiato tutti i miei pensieri che nel corso di questo campionato ho postato su questo sito. Te li voglio ricordare: 1.Il tiro da fuori (oggi 2 gol e mezzo) 2.Quando la palla va sull’esterno buttarsi dentro (oggi 1 gol e mezzo) 3. In mezzo al campo giocate di prima (il Pisa non l’ha vista mai) 4.Far giocare gente che corre con grinta e cattiveria quando è necessario. 6.Usare il mestiere per portare a casa il risultato stando sempre sul pezzo.… Leggi il resto »

ginoX
ginoX
9 mesi fa

A trascinarci via saranno gli stranieri che abbiamo uno più bravo dell’altro: Kanoute, Broh, Baez, Lazaar, Machach, Riviere. Davvero tanta roba, tanta qualità.
Forza Lupi sempre ❤️💙

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
9 mesi fa

Finalmente una partita giocata con intelligenza, determinazione, grinta e cattiveria…solo così si vincono le gare…per quanto riguarda Broh e Machach, sicuramente Braglia li ha sottovalutati…e dico che anche Kone se non avesse avuto l’infortunio avrebbe detto la sua, in quando sono ragazzi di talento,che hanno fame ( di calcio). Del resto squadre di serie A credono il loro. AVANTI LUPI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Fuori tutti i tiraturi giornalisti, non fateli entrare nemmeno allo stadio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Abbiamo un Signor regista centrocampista passaggi di prima e precisione !1 tiro 1 gol ! Imparate Kanoute’ Greco ! Braglia perché lo tenevi in Panca ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Unna delle più belle partite

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Grande tutti avanti cosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

dai mister …ora stessa formazione giovedì con l’Empoli…senza inventare nulla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Ha detto lui stesso che deve ringraziare un tifoso… Gli avrà fatto capire come impostare la partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Un grande Cosenza..❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Errare è umano perseverare è diabolico. Braglia questo è, prendere o lasciare. Se un giocatore ha talento prima o poi glielo tira fuori!!!! Io sto con Braglia sempre e comunque, le partite se le gioca sempre e non si risparmia mai!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Il 26 il San Vito non deluderà. ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Cerchiamo di essere meno critici e aiutare tutti noi la squadra in un momento dove hanno bisogno di supporto…oggi abbiamo fatto una bella prestazione e sono sicuro che usciremo fuori da questa classifica…forza lupi❤💙

ginoX
ginoX
9 mesi fa

Primo tempo perfetto. Grande cattiveria, triangoli e giocate di prima. Gol fantastico. Spettacolo puro. Cosenza bellissimo da vedere, Rivière di un altro pianeta, top! Machach ha la tecnica di Maradona e si trova a meraviglia con Rivière. Finalmente ci voleva. Un bel Natale per tutti i tifosi. Auguri

Piero
Piero
9 mesi fa

Evviva Riviere, evviva Broh, evviva tutti….a Santo Stefano tutti al San Vito….poi si pranzerà con più appetito…

giovanni
giovanni
9 mesi fa
Reply to  Piero

Trinchera questa estate ha fatto un buon lavoro .Serve a gennaio un rinforzo per reparto e sicuramente usciremo da questo tunnel

dodo'
dodo'
9 mesi fa

Bravooo, e basta!!!!!
Il resto sono frustazioni personali.

Giovanni
Giovanni
9 mesi fa

Ottima prestazione dei Lupi, bellissima sorpresa Broh spero possa continuare a sorprenderci…la squadra ha giocato per 65 minuti e questo mi fa ben sperare, nota negativa monaco. Forza LUPI sempre!

Pino
Pino
9 mesi fa

Il Cosenza si ama

dodo'
dodo'
9 mesi fa

Dei criticoni, nessuno scrive.
Che tifosi di me…..
Grande cosenza, ora con l’empoli altri 3 punti.
Forza ragazzi, ora inizia il campionato.

Pasquale Filice
Pasquale Filice
9 mesi fa

tutto perfetto ora la prossima deve giocare sempre la stessa formazione di oggi e guai a togliere Broh , questo ragazzo a delle qualita’ a centrocampo che somigliano un po al Palmiero .
con autorita’ indirizzava i compagni dove dare palla……ottimo…….unnumova i la !!!
SQUADRA CHE VINCE NON SI TOCCA .

Mike
Mike
9 mesi fa

A palmiero??? Palmiero faceva reparto da solo

Davide
Davide
9 mesi fa

Avviso a tutti gli anti bragliani.. mi raccomando ora state pronti ad osannarlo ed alla prossima sconfitta volerne la testa..

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti