Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, Pisacane ribadisce il no per Tutino. In pole c’è il Crotone

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport l’agente dell’attaccante napoletano apre ad un trasferimento alla corte di Stroppa

Da sogno di mercato a prossimo avversario, Gennaro Tutino potrebbe tornare il prossimo 20 Gennaio al “Marulla” ma con la maglia del Crotone.

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, l’agente dell’attaccante scuola Napoli, Vincenzo Pisacane apre ad un trasferimento alla società pitagorica. “Detto che Tutino non tornerà a Cosenza nonostante le pressioni da me ricevute ultimamente anche da personaggi che non hanno a che fare nulla con la sfera calcistica, se c’è una squadra in pole per il trasferimento di Gennaro in B questa è il Crotone”, queste le parole di Pisacane.

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
RobertoDi fino robertoGiovanniFrancesco@55.comdodò Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Roberto
Ospite
Roberto

Ma basta…ci sto tutino….

Di fino roberto
Ospite
Di fino roberto

Avete rotto le palle co sto tutino ..nemmeno fosse Maradona..ma basta…

Giovanni
Ospite
Giovanni

Si trasferisce al Crotone perche’c’e’la concreta possibilita’che la squadra torni direttamente in A. CROTONE E’UNA REALTA’CALCISTICA NAZIONALE DA IMITARE.

dodò
Ospite
dodò

e allora ve le andate proprio a cercare!!!!!!!

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Minali tutti, Minali tutti, Minali tutti Soviero, minali tutti Soviero minali tutti Sovie'"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato