Resta in contatto

Approfondimenti

Chievo-Cosenza, Pillon vuol vendicare lo sgambetto di Aglietti nella corsa alla Serie A

L’Hellas Verona batté il Pescara spegnendo i sogni di Serie A del Delfino e dell’attuale tecnico dei Lupi.

Il Cosenza sarà impegnato lunedì 9 marzo allo stadio “Bentegodi” contro il ChievoVerona nel match valido per 28ª giornata di Serie BKT 2019/2020, fischio d’inizio in programma alle ore 21:00. Mister Giuseppe Pillon, tecnico dei Lupi, si troverà contro il neo-subentrato sulla panchina scaligera Alfredo Aglietti. I due allenatori negli scorsi anni si sono incrociati in quattro gare, due davvero molto recenti.

Nel giugno 2019 infatti il Pescara di Pillon e l’Hellas Verona di Aglietti si sono scontrati nella semifinale playoff di Serie B. Ad avere la meglio la formazione veneta che, dopo lo 0-0 dell’andata, vinse per 0-1 al ritorno allo stadio “Adriatico” grazie a un gol di Di Carmine. Nel passato altri due precedenti, sempre in Serie B. Nel novembre 2010 Pillon batté Aglietti in un Livorno-Empoli 2-1, quindi nel marzo 2014 il Novara di Aglietti piegò per 1-0 il Carpi di Pillon.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Iacovino
Francesco Iacovino
2 mesi fa

Senza centrocampo e attacco meglio andare per mare, lì c’è aria pulita! È inutile tentare di magnificare Pillon,IN CAMPO CI VANNO GLI ATLETI! Ma noi non abbiamo quelli Giusti e chi avrebbe dovuto procurare i calciatori adeguati alla categoria? Ga, ga ga …..e lui? L’ha fatto? Certo che no ! Per lui il Cosenza Calcio è un hobby…..Mantenere la categoria o retrocede per lui fa lo stesso. E per noi? Fa lo stessooo? Noooooo e poi no. Molti di voi hanno il cuore rigato dal dolore, perché è quello che provo anche io da Castellammare in poi. Fino ad allora,ma… Leggi il resto »

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ricordo la convocazione di Rizzo nella Nazionale italiana ai mondiali del 1966 in Inghilterra. Rizzo non venne mai impiegato e questo gli evitò la..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti