Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, si sarebbe dimesso anche il medico Enrico Costabile

La voce circola con insistenza da qualche ora. Dopo Ippolito Bonofiglio pure il responsabile sanitario lascia l’incarico. Assieme a lui avrebbe deciso di lasciare Garofalo

Enrico Costabile lascia il Cosenza calcio. Lo storico medico del club rossoblu avrebbe rassegnato le dimissioni nel corso della mattinata. Con lui sarebbe andato via anche Eugenio Garofalo, medico che il club ha tesserato alla vigilia della trasferta di Venezia dopo le dimissioni di Ippolito Bonofiglio, anche lui storico medico sociale della squadra rossoblu e da sempre al fianco di Costabile.

Si attendono conferme ufficiali da parte dei diretti interessati ma pare di capire che si è giunti ai titoli di coda. Evidentemente l’emergenza Coronavirus potrebbe avere influito in questa decisione. La squadra nel pomeriggio ha in programma la ripresa degli allenamenti. Ci risulta che da parte del club non siano state date indicazioni dopo il rientro da Verona, zona molto a rischio contagio.

L’allenatore Bepi Pillon è rimasto a Treviso e dovrebbe rientrare in città. Abbiamo appreso che il secondo Roberto Occhiuzzi e il capitano Angelo Corsi hanno deciso di loro spontanea volontà, di mettersi in isolamento.

65 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
65 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Una società incapace e ingrata. Il Dottore Costabile come il Dottore Bonofiglio, sono stati i pilastri dello staff medico del Cosenza per decenni. Per abbandonare loro, prima tifosi che dipendenti, vuol dire che siamo arrivati veramente alla fine con questa società, capeggiata da un Presidente ciuccio, presuntuoso e pure tirchio. Povero Cosenza, che fine che ti sta facendo fare questo personaggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mi permetto di intervenire visti i miei rapporti con Enrico. (Lui è il Cosenza!!!) Dopo 28 anni di lavoro, fatto con la professionalità e la passione che tutta Cosenza gli riconosce, lascia i lupi con la tristezza che potete immaginare, ma anche con la consapevolezza di non poter lavorare a determinate condizioni. La sua è una decisione maturata nel tempo, ad agosto i primi attriti ed incomprensioni a cui hanno fatto seguito altri episodi nei mesi successivi che lo avevano portato a comunicare agli addetti ai lavori che avrebbe abbandonato comunque a fine campionato. L’unica motivazione che lo aveva spinto… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io penso che a cs siete già retrocessi a febbraio la gente nn ci crede più avete tirato i remi in barca e la matematica ancora nn vi condanna se scendete e sia x la squadra e sia della gente dopo tanto tempo la gente deve proteggere la b invece niente e questo mi dispiace tanto ..riprendetevi e sostenete fino alla fine vi ricordo che il Crotone lo scorso anno si e salvato all ultima giornata ..🔴🔵✌

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ovvio una persona seria e distinta come il Dott.Costabile non poteva più’ stare a fianco di gentaglia schifosa come i due cessi innominabili.Bravo Dott.Costabile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ke barzelletta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La bancareddra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che schifo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Noooooo😥

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Schettini lascia…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Come siamo messi male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

AHAUHHAUHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUAHUHUAHUAHUAHUAHUAUHAHUAUHAHUAUHAHU

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Secondo me non li sta neanche pagando…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

ahahahahahahah chiudetela proprio sa baracca oi pagliacci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ciao guarascio ciao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Chiudete ca forse è miagliu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Povera Cosenza calcio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Scusate ma Pillon come rientra da Treviso per gli allenamenti ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma che cavolo!ma il presidente cosa guarda?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che Dio ci salvi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Alessandro Reda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

È affondata la barca, per colpa di un condottiero che non sa guidare nemmeno un canotto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ne rimarrà soltanto uno.Guarascio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il castello di sabbia è caduto…. Vavatinniiiii a Lamezia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma che si allenano a fare ? Meglio non fare niente 15 giorni tanto peggio di così 😑

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ne rimarrà solo uno: Gargamella😱😱😱

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Finalmente ….non ho un bel ricordo anzi il ricordo me lo ha lasciato lui.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Siamo allo sbanda ed alle porte della C.Chi fine!!!!! Crotone in A, Reggina in B e noi. ……….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che fine indegna…. Basta ca unni fa piglia’ puntini penalizzazione già dall’anno prossimo….è capace ca mancu ni iscriva

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sembrerebbe che in questa società, regni la confusione. Staremo a vedere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

non meritiamo questa fine…come città e soprattutto per i tifosi…”capellone”….fai un gesto,…..sparisci….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Stanno andando via, le persone serie nonche’ validi professionisti (braglia in primis) …. restano i tesserati mediocri, che non meritano piu risperto e considerazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

MA CHE STAGIONE RAGAZZI! FORZA CHE QUEST’ANNO ANDREMO IN A💪🏻💪🏻💪🏻

Maikol
Maikol
2 mesi fa

Non capisco come si fanno certe affermazioni : squadra competitiva, ma quale competitiva,in questa squadra si salverebbero solo, un paio di pedine in attacco, che poi non hanno continuità ,causa infortuni, il resto da perina, che non è un portiere di serie b ,al resto della squadra non mi esprimo chi capisce dico chi capisce di calcio e poca cosa, discreta ,per una serie c ,purtroppo ,questo e il risultato di una società che ha speso pochi soldi ,poi non dobbiamo avere paura che senza guarascio ,sarà una società fallita ,tanto a queste condizioni, io personalmente non vado più allo… Leggi il resto »

vjncenzo
vjncenzo
2 mesi fa

cosenza allo sbando

Piero C
Piero C
2 mesi fa

Guarascio vattene Pagliuso torna!

Luca
Luca
2 mesi fa

Dico solo una cosa siti na massa i JETTATURI … La squadra sta giocando male ma vua para ca siti felici sulu ppi dire Guarascio vattene ve ne rendete conto?… Chi se lo prende il Cosenza? Volete vedere il Cosenza di nuovo fallito e cadere un altra volta negli abissi più profondi..? E ancora parlate i Pagliusu? Guarascio non sarà mai un presidente buono nella sua ignoranza calcistica alla fine fa quello che può, quest’anno purtroppo gli allenatori un ci hannu capitu nenti creando confusione e malessere negli spogliatoi, la squadra pur con i ritardi annessi sfortuna e infortuni era… Leggi il resto »

Francesco
Francesco
2 mesi fa

Su tranquilli,voi che volevate mandare la Salernitana in serie C e che quest’anno vi ha sottratto 6 punti,finirete per rimanere in serie B Cominciate a dire che non è giusto giocare tante partite insieme….cercate mille pretesti e sarete accontentati!!

Bartolomeo Bevilacquan
Bartolomeo Bevilacquan
2 mesi fa
Reply to  Francesco

Ti sbagli ma di grosso noi cosentini se meritiamo la lega pro andiamo con orgoglio senza piangere come fanno gli altri noi cosentini rimaniamo sempre uguali in qualsiasi campionato..anche se ne gli anni passati celanno rubato un campionato di b.

ginoX
ginoX
2 mesi fa

E comunque a dirla tutta Lega B, federcalcio, coni, assocalciatori, governo hanno tutti responsabilità in questa situazione surreale e incredibile
I campionati andavano sospesi per lo meno 15 giorni fa, se non di più

ginoX
ginoX
2 mesi fa

Avevo detto di non partire. Corsi e Occhiuzzi in quarantena ? Ecco il risultato. Avevo detto al presidente di cedere immediatamente la società, in tempi non sospetti
Non sono stato ascoltato
È disastro totale

Lele
Lele
2 mesi fa
Reply to  ginoX

Ormai visto il completo patatrac, non si permetteranno più il lusso di non seguire i tuoi consigli.
Per favore stila un organigramma societario, tecnico ed anche sanitario per concludere dignitosamente la stagione.
Poi da giugno assumi i pieni poteri

Pierl73
Pierl73
2 mesi fa
Reply to  Lele

Grande! Condivido tutto :DD 🤗

ginoX
ginoX
2 mesi fa
Reply to  Lele

genna’, puoi firmarti tranquillamente come prima, tanto ti hanno sgamato tutti. Cosa mi vuoi dire, che per caso non c’è un patatrac? Eccome se c’è, e coloro che hanno causato uno scempio simile dovrebbero vestirsi di umiltà e accettare i consigli e gli organigrammi persino dagli incompetenti come me. Inutile difenderli come fai tu genna’, non si difende l’indifendibile, a meno di essere molto vicini a certa gente
Magari potessi assumere pieni poteri!
Stammi bene, genna’

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
2 mesi fa

GIOVANNI PAOLO FABIANO PAGLIUSO PRESIDENTE…

Alberto ras
Alberto ras
2 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Non hai detto una cosa irreale….. così sarà

Rob
Rob
2 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

Pi l anima di muartu

PaoloBil
PaoloBil
2 mesi fa

Se va via anche Guarascio, che è il vero colpevole di questa situazione, non ci iscriviamo neanche in C. xche dopo di lui non c’è nessuno… ricordate il 2003 cosa è successo?

Pino
Pino
2 mesi fa

Veramente questa voce gira da dopo l’arrivo di Pillon ! Siete un pò in ritardo

Ska
Ska
2 mesi fa

SOCIETÀ INESISTENTE!
ANDATE VIA!

Salvatore
Salvatore
2 mesi fa
Reply to  Ska

Andate via? A chi? VATTENE VIA…..suona meglio…..tanto non esiste la società ma L’INNOMINATO E.G.

Danilo
Danilo
2 mesi fa

Come perdere l’amore …….a cura di Gargamella Guarascio

il Griso
il Griso
2 mesi fa

Ormai è il caos totale. Ognuno fa quello che vuole.

Marcello
Marcello
2 mesi fa

Guarascio e Trinchera andate via!!!

Antonio Corrado
Antonio Corrado
2 mesi fa

Ormai è finita tutti pagliacci ma il cuore sempre 💙❤️

innocenzo palazzo
innocenzo palazzo
2 mesi fa

ed ancora non vuole andarsene
Guarascio ti prego lascia il Cosenza ti prego vattene

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti