Resta in contatto

News

Avversari Cosenza, il presidente del Pescara: “Serie B compatta: vogliamo tornare in campo”

Sebastiani afferma: “Dobbiamo ragionare da sistema se veramente vogliamo ripartire senza ricorrere ai tribunali”.

Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, avversaria del Cosenza in Serie B, intervenuto ai microfoni di RadioKissKiss, come riportato da tuttopescaracalcio.com, ha dichiarato: “La volontà espressa dalla Lega B è comune: continuare il campionato e ottenere i risultati sul campo. In questo modo non si darà adito a nessun tipo di polemica, ricorso o cose di questo genere. Vogliamo concludere i campionati. La preparazione atletica è importantissima e noi, come Lega Serie B, abbiamo dato l’ok al protocollo FIGC. Ci siamo anche dati dei tempi e la Uefa, almeno fino a ieri, aveva stabilito la deadline dei campionati al 2 agosto, per poi far giocare le Coppe europee. E visto che alla B non interessano queste Coppe avremmo utilizzato la loro data di fine come nostra deadline. Poi se saremo bravi a finire prima, sarà ancora meglio. Ora aspettiamo che vengano approvati i protocolli per sapere cosa possiamo e non possiamo fare, ma noi siamo già pronti a ripartire”.

“Dobbiamo ragionare da sistema se veramente vogliamo ripartire senza ricorrere ai tribunali, ma anche la Uefa dovrà rivedere i suoi piani. Stiamo cercando di far riprendere l’economia e cerchiamo di avvantaggiare le cose più importanti del Paese. Se però la ripresa del campionato dovesse slittare di un mese o due non morirebbe nessuno”, ha concluso Sebastani.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News