Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, adesso la salvezza te la dovrai giocare sul campo

Dopo il consiglio federale i rossoblu avranno la possibilità di completare il campionato. In caso di stop, si giocheranno i playout. Il club deve accelerare per riaprire il Marulla e fare rientrare i calciatori fuori sede

Adesso c’è una certezza in più: la permanenza in Serie B, il Cosenza se la dovrà giocare sul campo. Altre dieci partite nel corso delle quali si dovrà ottenere il massimo. Dal Consiglio federale è arrivato l’ok: nel comunicato si dice che c’è tempo fino al 20 agosto per completare i tornei e la stagione 2019-2020 si chiuderà il 31 agosto.  Ma la novità assoluta è che esiste anche un Piano B, nel caso di una nuova sospensione: si giocheranno playoff e playout. Infine è stata inserita anche il Piano C: “Nel caso di interruzione definitiva, la classifica sarà definita applicando oggettivi coefficienti correttivi”.

Dunque, adesso in casa Cosenza occorre un’accelerata. La salvezza passerà dal campo. Motivo per il quale serve che si torni prima possibile agli allenamenti di gruppo allo stadio Marulla. E in questo si è in ritardo, considerato che ci sono ancora tre calciatori all’estero (Rivière, Machach e Bahlouli, tutti in Francia) e altri nelle rispettive residenze italiane (Pierini, Schiavi, Prezioso e Casasola). Il Cosenza giocherà sei partite in casa (Virtus Entella, Trapani, Ascoli, Perugia, Pisa e Juve Stabia) e quattro in trasferta (Cremonese, Spezia, Pordenone ed Empoli).

32 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
32 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Siamo sempre con voi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Cari amici e tifosi. Il calcio senza tifosi é niente, solo interessi economici. Avrebbero dovuto, per dignità e rispetto verso 35 mila morti e una situazione sociale drammatica, chiudere tutto. Per il resto diciamo ka verità il Cosenza era già meritatamente sceso per colpa di gargamella e soci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Impossibile…. Solo una riforma ci può salvare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Saremo sempre al tuo fianco. Anche se non condivido alcune (se non tutte) scelte societarie….FORZA LUPI ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Forza ragazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

C’è la faremo… Inizia un nuovo campionato👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

😆😆

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

simu gia” scisi cu si 4 mercenari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Jamu lupi ci salveremo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Forza ragazzi,dobbiamo salvarci.👍💪🤞

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ci vogliono 8 vittorie ma sono convinto che il campionato sarà sospeso di nuovo è una pazzia ricominciare a giocare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma Guarascio detto Krusty l’ha capito che ora o più tardi addì caccia` a pila per stipendi e protocollo sanitario? È sempre pessimo e rallentato mentalmente , siamo quasi a giugno e non ha capito che siamo penultimi, è proprio imbarazzante.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Forza lupi sempre, non voglio essere di malaugurio ma l’obbiettivo stagionale e alle porte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Forza Lupi , siamo tutti con voi ♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Era troppa grazia salvarsi per la sospensione dei campionati… ora giocarsela sul campo sarà dura… poi in caso di retrocessione preparare un nuovo campionato di lega pro in soli 15 gg la vedo ancor più dura conoscendo i tempi di gargamella …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Voglio vedere.Con tutte le parole che hanno fatto.Ora si va in campo.E’ dovra’ essere una battaglia in tutti i sensi,in ogni partita.Peccato per gli stadi vuoti,ma i vertici hanno pensato ad altro.Come on wolves

cosenza
cosenza
7 mesi fa

chiedete questa pagina

cosenza
cosenza
7 mesi fa

chiedete questa pagina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Forza Lupi ora tocca a voi per la salvezza ❤💙🐺

Massimo
Massimo
7 mesi fa

Anche la fortuna lo ha abbandonato.
Se si riprende come sembrerebbe la retrocessione è certa perché la squadra non è mai esistita e non esiste.
Speriamo nel futuro. Senza Guarascio e Trinchera ovviamente.

Piero
Piero
7 mesi fa
Reply to  Massimo

Siamo tutti certi che RILEVERAI tu la squadra e quindi sarà una certezza!!

Piero C
Piero C
7 mesi fa

Forza Lupi sempre ovunque e comunque!

Vincenzo scalercio
Vincenzo scalercio
7 mesi fa

Avete rovinato tutto ancora 1 volta . . .

Bertoldo
Bertoldo
7 mesi fa

Guarascio = munnizza= Occhiuto ( pila finita) = serie C … Hobby e’ finito male !! Vergogna

Ottavio murrone
Ottavio murrone
7 mesi fa

Cosenza calcio ridicolo ; solo il tifo ha vinto e vince sempre … Andate via !!

Emilio
Emilio
7 mesi fa

Sta squadretta improvvisata dal taccagno e avallata da Braglia , farebbe figuracce persino in C !! Gia’ consegnati da tempo …

Gianni adduci
Gianni adduci
7 mesi fa

Bravo a Guarascio ; mo fattella tu a serie C ; e’ tutta tua e di Trinchera ;

ciccio
ciccio
7 mesi fa

non ci salveremo neanche se gli avversari schierassero 11 manichini

ginoX
ginoX
7 mesi fa
Reply to  ciccio

🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

ginoX
ginoX
7 mesi fa

C’è da salvare il salvabile, immediatamente richiamate i “francesi”, credo non vadano in quarantena per motivi di lavoro.
Invece di dormire e rilasciare dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano è ora di rimboccarsi le maniche, SUBITO. Bisogna farsi trovare pronti al 110%, anche se poi magari non si giocherà.
Occorre provarci assolutamente,NON SI ABBANDONA COSÌ UNA TIFOSERIA CHE, NUMERI ALLA MANO, È STATA MALTRATTATA. Quello che mi preoccupa, da sempre, è il centrocampo.
Speriamo bene

Antonio
Antonio
7 mesi fa

Cu 10 000 in casa e gruppi massicci fuori dovevate mangiare l’erba … siete solo mercenari e ipocriti

Emilio
Emilio
7 mesi fa

Ritiratevi scarsi avete mortificato tifo e citta’ ! Scarsuni prima figuriamoci ora… Guarascio ritirati

Tifocosenza WebTV



Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Maledetto correttore....Uxa e non Usa."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Rizzo è stato l'idolo di mio padre cosentino Vittorio (nato nel 1914 e compagno di Del Morgine, di Cosenza. Un tiro fortissimo. Ho avuto il piacere..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti