Resta in contatto

Pagelle

Cosenza, la rimonta è da urlo: Asencio entra in entrambi i gol

Positiva la prestazione di Broh, l’unico a salvarsi in mezzo al campo. Approccio sbagliato, lasciano perplessi alcune scelte di Occhiuzzi ma la reazione della squadra è un buon segnale

PERINA 6 Subisce due gol, il primo su rigore (lo aveva intuito), senza colpe. Per il resto una serata di normale amministrazione, tranne la parata sulla girata di Dalmonte nel secondo tempo.

CAPELA 6 Attento, poche sbavature per una serata in cui a parte i gol dubito il Cosenza non è che abbia sofferto molto.

SCHIAVI 6 Provoca il calcio di rigore con il quale il Trapani sblocca la partita. Ingenuo il fallo su Piszczek. Si riscatta procurando il penalty (fallo dio Pagliarulo) che Bruccini si fa parare da Carnesecchi. Dal 16’ s.t. MONACO 6 Attento e deciso. Annulla Evacuo.

LEGITTIMO 6 Come tutti i compagni di reparto, soffre poco e dà il giusto contributo. Dal 26’ s.t. CARRETTA 6 Dà il suo contributo alla rimonta finale.

CASASOLA 6,5 Un altro assist per Baez a fine primo tempo per il gol del 2-1. Spinge senza fermarsi mai, lascia il campo stanco. Dal 20’ s.t. CORSI 6 Il capitano riassapora il campo e non si tira indietro nella ricerca del pareggio.

BRUCCINI 5 Forse il capitano meritava il turno di riposo: poco brillante rispetto alle due precedenti partite. Fallisce il rigore e, in clamoroso ritardo, commette fallo su Coulibaly da quale poi nasce il gol di Dalmonte. Dal 1’ s.t.  SCIAUDONE 5,5 Un solo acuto, la girata che Carnesecchi gli para. Incide poco sulla partita.

BROH 6,5 Il più dinamico de centrocampisti: corre più di tutti, recupera palloni e se li va a prendere per cercare di fare ripartire la giocata.

BITTANTE 6,5 Sfiora il gol due volte nel secondo tempo: prima Carnesecchi lo ferma in uscita, poi la traversa gli dice di no su un pallonetto.

MACHACH 5 Lento, macchinoso. Mai uno spunto capace di creare un pericolo verso l’area del Trapani. Dal 1’ s.t. RIVIÈRE 5,5 Segna il gol ma è in fuorigioco, anche se di poco. Per il resto è apparso spesso troppo precipitoso.

ASENCIO 6,5 Poco servito, certo. Però dà l’impressione di essere un po’ svogliato. Però è decisivo: avvia l’azione in occasione del 2-1 di Baez e firma il pareggio in pieno recupero.

BAEZ 6,5 Il gol a fine primo tempo è importante, perché riapre il match. Non si ferma mai.

OCCHIUZZI 6 L’approccio alla partita non è stato dei migliori, da dimenticare. Alcune scelte, specie quella di Machach, non hanno convinto. Però la reazione della squadra nel secondo tempo è un bel segnalea.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Tonino Turano
Tonino Turano
13 giorni fa

avvicendamenti sì!stravolgimenti no!si pagano le conseguenze a moneta sonante.

Angelo
Angelo
13 giorni fa

Qualcuno ha considerato che 2 giorni prima abbiamo stravinto uno scontro salvezza a Cremona … manco il Benevento le vince tutte ..

Massimo
Massimo
13 giorni fa
Reply to  Angelo

Veramente si

micuzzu
micuzzu
13 giorni fa

comunque lo dico per tutti…ieri la squadra era lenta e nonostante tutto a recuperato una partita che si era messa decisamente male, ma dovete capire che di fronte c’era una signora squadra che sta trovando risultati importanti, vedi il 3 a 0 al Pordenone, miei cari quando si arriva al pareggio in quella situazione è oro colato bisogna sempre tenere in considerazione l’avversario come sta in quel momento, comunque speriamo di vedere una squadra rossoblu’ che venerdì’ sera sappia riscattarsi! …sempre e solo forza Lupi!!!

Luca
Luca
14 giorni fa

Valterú u vu capí ca i palluni unni capisci na beata cippa … Smettila i scriva stamma assenta dedicati aru stiriddru

pasquale filice
pasquale filice
14 giorni fa

Le pagelle fatemi una cortesia non fatele , non e cosa vostra .

Giuseppe
Giuseppe
14 giorni fa

Nel primo tempo solo Baez sopra la sufficienza. Gli altri molli e distratti. Occhiuzzi deve fare scendere in campo la squadra con più aggressività sin dai primi minuti, se si va sotto le partite si complicano anche mentalmente.

Franco
Franco
14 giorni fa

Broh l’unico a salvarsi? Ma che partita avete visto? Primo tempo Bruccini e Broh erano da suicidio

Franco
Franco
14 giorni fa
Reply to  Franco

Riviére più che sufficiente per md

Carlo
Carlo
14 giorni fa

Broh 6,5 è una BESTEMMIA…..

ginoX
ginoX
14 giorni fa

Rivière 5,5? Ha segnato, ha fatto un colpo di testa micidiale che il portiere del Trapani non si sa come ha parato, ha creato, con un movimento da campione, l’autostrada ad Asencio mandandolo da solo in gol, che altro doveva fare?

Reny
Reny
13 giorni fa
Reply to  ginoX

Infatti…almeno 6,5

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Pagelle