Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza-Trapani, fischio d’inizio alle ore 21: ecco le probabili formazioni

Occhiuzzi dovrebbe scegliere Capela e lanciare Bahlouli dal primo minuto. Kanoute non convocato per motivi disciplinari? Tra i siciliani assente il bomber Pettinari

Il Cosenza arriva alla partita di stasera (ore 21) al Marulla senza lo squalificato Idda mentre torna dallo stop inflitto dal Giudice sportivo l’attaccante Asencio. Ci sarebbe dovuto essere anche Kanoute ma il centrocampista è fuori dai convocati: è stata diffusa la voce che avrebbe problemi alla schiena ma sembrerebbe che l’esclusione sia legata a motivi disciplinari. In difesa dovrebbe toccare a Capela mentre a centrocampo potrebbe esserci il ritorno di D’Orazio. Infine l’attacco: si annuncia la novità Bahlouli dal primo minuto al posto di Carretta.

Il Trapani sarà privo dello squalificato Stefano Pettinari: uomo determinante finora del cammino della formazione di Castori grazie ai suoi 16 gol. Sarà uno tra Nicola Dalmonte (favorito) e Jonathan Biabiany a prendere il posto del bomber. Da valutare anche le condizioni di Fausto Grillo: l’argentino per uno scontro fortuito con il compagno di squadra Alessandro Buongiorno ha concluso la partita con il Pordenone con quattro punti di sutura. Lo stesso Buongiorno giocherà sul versante sinistro dei tre di difesa. Nel caso in cui Castori decida di non far giocare l’esterno argentino, possibile lo spostamento di Buongiorno tra i cinque di centrocampo a sinistra.

COSENZA (3-4-3) 33 Perina; 4 Capela, 14 Schiavi, 18 Legittimo; 15 Casasola, 21 Bruccini, 31 Prezioso, 11 D’Orazio; 13 Bahlouli, 29 Rivière, 32 Baez. IN PANCHINA 22 Saracco, 2 Corsi, 27 Bittante, 23 Monaco, 6 Broh, 16 Sciaudone, 25 Kone, 10 Carretta, 17 Machach, 9 Asencio, 26 Sueva. ALLENATORE Occhiuzzi. SQUALIFICATI Idda. DIFFIDATI Capela, Legittimo, Sciaudone. INDISPONIBILI Lazaar, Pierini, Kanoute.

TRAPANI (3-5-2) 12 Carnesecchi; 6 Scognamillo, 4 Pagliarulo, 18 Buongiorno; 23 Kupisz, 10 Coulibaly, 5 Taugourdeau, 28 Colpani, 37 Grillo; 26 Piszczek, 34 Dalmonte. IN PANCHINA 1 Kastrati, 22 Stancampiano, 2 Ben David, 31 Pirrello, 39 Filì, 8 Aloi, 19 Odjer, 36 Tolomello, 9 Evacuo, 14 Biabiany, 21 Scaglia, 40 Gancitano. ALLENATORE Castori. SQUALIFICATI Pettinari. DIFFIDATI Del Prete, Grillo, Scognamillo. INDISPONIBILI Del Prete, Fornasier, Jakimovsky, Luperini, Moscati, Martina, Strandberg.

ARBITRO Marco Serra della sezione di Torino. ASSISTENTI Domenico Palermo della sezione di Bari e Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata. IV UOMO UFFICIALE Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina. DIRETTA TV Dazn. DIRETTA RADIO Jonica Radio. DIRETTA WEB tifocosenza.it.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto
Roberto
13 giorni fa

Ancora gente che CRITICA , formazione , allenatori , STATEVI ZITTI …..e osservate cosa stanno facendo di eccezionale i ragazzi , lo staff , tutti ……

Angelo
Angelo
13 giorni fa

Per me è fondamentale non perdere , perché altrimenti il Trapani ti scavalca . Ho paura solo dell’arbitro , il Trapani ha avuto molti favori ( ricordatevi il gol in fuorigioco all’andata di tre metri , inoltre ha qualche santo in paradiso perché addirittura gli hanno dato un solo punto di penalizzazione , meno del MINIMO previsto ( mai vista una cosa del genere) . Quindi occhio ….e forza Lupi , se non possiamo vincerla non perdiamola.

ginoX
ginoX
13 giorni fa

L’allenatore del Trapani ha testualmente detto che il Trapani ” è in gran forma”. Capito? Teoricamente, in caso di vittoria e congelamento della classifica, potremmo essere già fuori dal discorso retrocessione diretta, se ci arridono altri risultati. Quindi questa partita oggi è la partita della vita, senza se e senza ma. Trovo semplicemente folle non poter contare stasera su Kanoute. Il ragazzo ha rifiutato il prolungamento fino ad agosto per le pressioni di Lille e Monaco? Spero proprio di no e che davvero abbia un banale mal di schiena, ma la tifoseria che si sta giocando la B, deve sapere…… Leggi il resto »

Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
14 giorni fa

A prescindere dalle sostituzioni forzate, non capisco perché non giochi la formazione già collaudata e poi perché non si fa giocare SCIAUDONE? MI si dirà che si gioca ogni 3 giorni, ma la formazione che ha fatto benissimo non si cambia mai.

Giuseppe
Giuseppe
14 giorni fa

Mi piace la formazione. Bisogna non sottovalutare il Trapani, ho visto le ultime due partite contro il Frosinone e il Pordenone, sono loro una squadra molto forte e tecnica… e di sicuro ci vorrà il miglior Cosenza per vincere la partita….

Ska
Ska
14 giorni fa

Col sangue agli occhi….e che San Francesco ci aiuti …..

Lupodenis
Lupodenis
13 giorni fa
Reply to  Ska

Chissa è a meglia formazione!!!!! Jamu lupi!!! ❤️💙❤️💙🐺🐺

clwolu@libero.it
clwolu@libero.it
14 giorni fa

Jamu Lupiiii!!! Bella formazione!!!

Lupetto 1972
Lupetto 1972
14 giorni fa

Jammo Lupi ❤💙❤💙❤💙

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti