Resta in contatto

News

Avversari Cosenza, è guarito dal Covid-19: il Venezia riabbraccia Felicioli

La buona notizia l’ha comunicata il club lagunare tramite una nota. Nei prossimi giorni il difensore di sottoporrà a test di idoneità prima di una graduale ripresa

Venezia FC comunica che Gian Filippo Felicioli è risultato negativo al secondo test tampone previsto dal protocollo per l’individuazione del Covid-19. Nei prossimi giorni il giocatore si sottoporrà a test di idoneità specifici propedeutici al rientro nel gruppo squadra”. La buona notizia l’ha comunicata il club lagunare attraverso una nota ufficiale. Questo significa che il difensore potrà cominciare a riprendere gradualmente le attività. Un po’ di lavoro differenziato, prima di tornare completamente a disposizione dell’allenatore Alessio Dionisi in questo finale di stagione.

Come si ricorderà Felicioli, 23 anni, era stato uno dei calciatori del Venezia contagiati dal Covid-19 quando si era ancora in piena emergenza. Il difensore risultò positivo a un tamponeproprio a ridosso della ripresa dei campionati che aveva rischiato di far saltare la partita tra i lagunari e il Pordenone. In quei giorni non era stata ancora ufficializzata la cosiddetta Quarantena soft tant’è che il Venezia aveva deciso, in un primo momento, di non giocare quella partita con il rischio concreto di perderla a tavolino. Oltre una penalizzazione di un punto. Poi PordenoneVenezia si è giocata (0-0 il risultato finale) dopo che tutti gli altri calciatori della squadra avevano dimostrato di risultare negativi ai tamponi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News