Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, botta alla caviglia: il centrocampista k.o. durante la rifinitura

Kone è rimasto in città mentre tra i convocati è tornato Machach. Unico assente Pierini, del quale si attende ancora il suo “contributo”

Il viaggio alla volta della Toscana è cominciato in pullman per il Cosenza, direzione aeroporto di Lamezia Terme. Da lì il volo charter che porterà la comitiva rossoblu a Pisa, quindi il trasferimento nelle vicina Empoli. Domani sera, lunedì 27 luglio, alle ore 21 è in programma la partita contro la formazione di Pasquale Marino valevole per la 37ª giornata del campionato di Serie B.

Come avevamo anticipato, c’è da registrare il recupero di Machach ma nel corso della rifinitura si è fermato il centrocampista Kone. Il giovane di proprietà del Torino è rimasto in città per una botta alla caviglia, ricevuta in uno scontro di gioco. Per il resto, a parte il “solito” Pierini, del quale si aspetta ancora con fiducia il suo “contributo” alla causa rossoblu, come aveva garantito il direttore sportivo Trinchera attraverso i suoi “canali” preferenziali, tutti disponibili per Roberto Occhiuzzi.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
cristian
cristian
1 mese fa

Dai lupi❤💙🐺

Samuele
Samuele
1 mese fa

Forza Lupi….. ad Empoli bisogna vincere. Un grosso in bocca al lupo. Samuele.

pasquale filice
pasquale filice
1 mese fa

Fermi !
Oramai il gruppo e coeso lui puo’ benissimo pensare al nuovo campionato e dove giochera’.

TONINO TURANO
TONINO TURANO
1 mese fa

Ancora fanno il nome d i questo personaggio la cui assenza ha fatto solo bene ai Lupi|

Reny
Reny
1 mese fa

Il contributo di pierini è stato fondamentale in questo finale di stagione e dovrà continuare cosi: il più lontano possibile da Cosenza!

Fabiogermania
Fabiogermania
1 mese fa
Reply to  Reny

A la Spezia quando giocava sembrava fortissimo. Ad agosto speravo che facesse lo stesso ed invece… Na sola: 3 o 4 gol e 100 sbagliati davanti la porta

ciccio
ciccio
1 mese fa

kone tutto fumo e niente arrosto. tanta corsa ma piede di legno. pierini no comment. un protagonista di uomini e donne

Fabiogermania
Fabiogermania
1 mese fa
Reply to  ciccio

Concordo

Reny
Reny
1 mese fa
Reply to  ciccio

Ahahah ciccio lo hai pittato a Pierini!

Antonio
Antonio
1 mese fa

Ma ancora si spera che Pierini rientri? E’ solo utopia .Elementi simili fanno solo disonore a Cosenza ,come è stato inqualificabile il comportamento di tutta la squadra nei confronti di Braglia . Squadra che con Occhiuzzi sta giocando benissimo.Quindi se retrocediamo in C la responsabilità è anche di tutta la squadra che ,tranne qualcuno ,finito i campionato dovrà essere totalmente azzerata .Speriamo anche che Guarascio lasci e arrivi il gruppo Gabetti .

Fabiogermania
Fabiogermania
1 mese fa
Reply to  Antonio

Rinnovo contrattuale di Perina e Riviere prima di tutto in caso di salvezza.
Poi rinnovare i prestiti di Casasola e Balhouli

Carlorfeo
Carlorfeo
1 mese fa
Reply to  Antonio

Ancora con sto Braglia!!! Lui stesso ha affermato che un’altra società l’avrebbe esonerato molto prima. Al di là di qualche elemento che avrà remato contro, è stato il mister a perdere la fiducia dello spogliatoio (vedi la partita on la fuve stabia). Ma soprattutto come mai ora riusciamo a mantenere il vantaggio fino alla fine e addirittura facciamo risultato negli ultimissimi minuti, quando prima ci facevamo recuperare sempre (pescara in casa e trasferta, benevento, ascoli, spezia, juve stabia e aggiungo an he la partita in casa con l’empoli che abbiamo vinto immeritatamente con un gol nettamente regolare annullato)? Secondo me… Leggi il resto »

ginoX
ginoX
1 mese fa

Cavolo, mi piaceva la gioventù esuberante di Kone, e la sua voglia di fare, ci avrebbe fatto comodo parecchio. Auguri sinceri al ragazzo di pronta guarigione❤️💙

Francesco Iacovino
Francesco Iacovino
1 mese fa
Reply to  ginoX

Tutti utili, ci mancherebbe, ma il vero miracolo é stato la scelta di Occhiuzzzi. Il legame con la squadra
È fantastico!
Meraviglioso anche l’apporto di Balhuli , ma perchè tutti questi mesi di panchina?
Questo è un ragazzo che morde l’erba e dovrebbe trovare lo spazio che merita. Lui al pari di Occhiuzzi altro valore aggiunto, senza mai dimenticare tutti gli altri ovviamente.
Pensavamo fosse tutto finito, grazie a loro siamo qui a coltivare una speranza che é venuta solo dal campo!
Forza lupi sempre e comunque

ginoX
ginoX
1 mese fa

👍👍👍

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti