Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, settore giovanile: Guarascio pensa alla svolta nel segno della cosentinità

Sulla scia della prima squadra, il presidente sta valutando l’ipotesi di puntare su tecnici ed esperti del posto per dare slancio al vivaio rossoblu

I risultati sono evidenti e sotto gli occhi di tutti: in nove anni nessun calciatore uscito dal settore giovanile ha fatto parte in pianta stabile della squadra che disputato i campionati di Serie B. Un aspetto che il presidente Guarascio non ha apprezzato molto, specie dopo che nell’ultima stagione si era affidato proprio al direttore sportivo Trinchera per invertire la rotta. Invece sono diminuiti drasticamente i giovani della provincia di Cosenza. Di contro sono aumentati, a dismisura, gli stranieri. Evidentemente portati ai piedi della Sila da procuratori molto vicini ai responsabili del settore giovanile.

L’esperienza con Mezzina, fortemente voluto da Trinchera, non ha soddisfatto in pieno il presidente Guarascio. Il quale, vista l’ottima esperienza con la prima squadra, vorrebbe che anche nel settore giovanile lo staff tecnico fosse del posto. Spazio alla cosentinità anche nel vivaio, questa sembra essere l’idea che sta maturando il proprietario del club. E sono tanti gli appunti che il massimo dirigente del club ha sulla scrivania.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Scalercio
Francesco Scalercio
1 mese fa

Lo dico con estrema serietà. Ma quando scrivete, non è che per caso siete sotto l’effetto di alcool o droghe? Altrimenti non si spiegano tutte le sciocchezze che ci tocca leggere. A proposito voi giornalisti ,(?)dove eravate lo scorso anno quando i ns under si andavano ad allenare s Montalto ritrovandosi all’ autostazione alle 14,30,per prendere in pullman di linea? Il rende li andava a prendere sottocasa….

Roberto
Roberto
1 mese fa

solo gli imbecilli contestano adesso ! E mi sa che qualcuno ancora è in giro che scrive !

Angelo B.
Angelo B.
1 mese fa

Lo volete bravo ? O del posto ? Una persona straordinaria come Mezzina , può solo nebulizzare positività , migliorare l’ambiente e far crescere i “Lupetti” . Siate prudenti quando scrivete. Buona serata e forza Cosenza

Fabio
Fabio
1 mese fa

Ah ah ah ah

Costanzo
Costanzo
1 mese fa

Mezzina riconfermato alla guida del settore giovanile!!!! Conferma meritata.

Salvo
Salvo
1 mese fa

…ah quindi Guarascio”pensa” ….?

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti