Resta in contatto

News

Ex Cosenza, pochi calciatori in rosa: Braglia rinvia il ritiro dell’Avellino

Per la seconda volta è stato deciso di posticipare l’inizio della nuova stagione. Difficoltà anche dovute al protocollo sanitario per la pandemia

È stato SportChannel ha rendere nota l’indiscrezione secondo la quale l’Avellino di Braglia ha deciso di rinviare l’inizio del ritiro pre campionato. “Originariamente previsto per il 13 agosto, spostato poi al 20 agosto, è slittato ancora e – si legge su tuttoavellino.itdovrebbe tenersi, con tutti i condizionali d’obbligo, dal 24 agosto, sempre a Sturno. Probabilmente il tecnico di Grosseto, al di là delle oggettive difficoltà, avrà pensato bene di non ripetere lo stesso errore commesso al Cosenza nella passata stagione quando si ritrovò a San Giovanni in Fiore con una manciata di calciatori.

Il portale che segue le vicende dell’Avellino aggiunge qualche dettaglio. “I motivi del posticipo della preparazione estiva sono da trovare nei ritardi nella costruzione della rosa, che ad oggi conta soltanto cinque calciatori (Laezza, Silvestri, Parisi, Federico e Ferretti) e al protocollo sanitario, che le società di Lega Pro vorrebbero vedere snellito e diverso rispetto a quello rispettato per le gare dei playoff. I calciatori dovranno sottoporsi a due cicli di tamponi che richiederebbe una settimana di tempo per la completa esecuzione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News