Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, ecco la cena che certifica l’amore ritrovato tra Guarascio e Trinchera

Il presidente ha invitato il direttore sportivo oltre a Occhiuzzi, Pincente, Marulla, Anania e De Poli. Tutti felici e sorridenti: finalmente si può ripartire

“Cena di lavoro per la famiglia rossoblu”. Post e foto sulla pagina Facebook del Cosenza calcio per trasferire a tutto il popolo rossoblu la serenità ritrovata nel club. Il presidente Guarascio ha messo attorno allo stesso tavolo il direttore sportivo Stefano Trinchera e l’allenatore Roberto Occhiuzzi. A cena, nella location estiva del patron rossoblu a Cetraro, anche il preparatore atletico Luigi Pincente, il team manager Kevin Marulla, il segretario Andrea De Poli e l’avvocato Roberta Anania anima della società.

E questa è una gran bella notizia soprattutto per il Cosenza. Significa che, dopo le indiscrezioni trapelate nel pomeriggio, adesso si va verso la giusta sintonia per costruire la squadra che dovrà difendere per il terzo anno consecutivo la Serie B. Evidentemente il direttore Trinchera è tornato sui propri passi e ha sposato, ancora una volta, il progetto del presidente Guarascio. Adesso dovrà soltanto pedalare e mettere a disposizione di Occhiuzzi una squadra che possa affrontare con la giusta serenità il prossimo campionato di Serie B.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
2 mesi fa

Ma hanno fatto alla romana? Non credo che Guarascio abbia pagato la cena…

Francesco
Francesco
2 mesi fa

,”Evidentemente Trinchera è tornato sui suoi passi”……….non può essere che guarascio ha ceduto lui questa volta.
Sempre queste supposizioni ……….a creare polemiche.
Un giornalista che vive e scrive di supposizioni e di probabilmente………a questo punto tutti possono fare i giornalisti
Vai a “chi l ha visto” che li è un programma solo di supposizioni e di probabilmente……..
A proposito come vanno le cirrosi epatiche in redazione dopo la salvezza del Cosenza???
Sono 3 anni Ka vi state avvelenannu u ficatu……
Cambiare testata………tifocatanzaro

LR
LR
2 mesi fa

Al netto di ogni posizione, ma i vostri articoli talvolta sono alquanto ridicoli. Non so se ve ne rendete conto. Secindo me no ed ha ragione il lettore che così facendo Cosenza davvero non crescera’mai. Suvvia un po’ di professionalita (magari se proprio non riuscite, copiate qualche articolo di testate nazionali più autorevoli). Con affetto

Lupoforever
Lupoforever
2 mesi fa
Reply to  LR

Concordo. Poi non capisco perché scrivere PROGRAMMARE LA PERMANENZA IN B… Quest’anno si deve puntare alla A diretta!

Piero
Piero
2 mesi fa

Siete ridicoli con i vostri articoli! Cosenza non crescerà mai con gente come voi!

Giovanni
Giovanni
2 mesi fa
Reply to  Piero

Su catanzarisi pisciaturi e Cozzolari…. Cosa gli cerchi….

TONINO TURANO
TONINO TURANO
2 mesi fa

Se son ROSE FIORIRANNO!!!

Paolo
Paolo
2 mesi fa

Dai e adesso ???? Non si può criticare più mannaggia ! Ma il prossimo articolo mi raccomando … sempre NEGATIVO eh ….

Marcello
Marcello
2 mesi fa

Che sia di buon auspicio.
Forza lupi!!

Luca
Luca
2 mesi fa

Valterú tu insisti e ti cridi i sapí scriva e capí i palluni ma si sulu na pigola, nu jettaturi e stiriddraru… Forza Lupi!!!

Aki
Aki
2 mesi fa
Reply to  Luca

Si beh, in questo lui è stato sempre bravo…..

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti