Resta in contatto

News

Avversari Cosenza, il Venezia si fionda sul bomber Francesco Forte

L’attaccante ha provato a evitare la retrocessione della Juve Stabia con 17 gol, senza però riuscirci

Il nome di Francesco Forte certo non suscita ricordi piacevoli nei tifosi del Cosenza. L’attaccante della Juve Stabia infatti lo scorso 29 dicembre fece chiudere il 2019 nel peggiore dei modi ai Lupi, con un calcio di rigore trasformato in pieno recupero che consentì alle Vespe di battere la formazione guida allora da Piero Braglia.

Ora il Cosenza però rischia di trovarselo nuovamente contro. Il calciatore è retrocesso con i campani in Serie C nonostante abbia segnato 17 gol, meglio di lui solo Iemmello e Simy nello scorso torneo. E ovviamente ha grande mercato in B. Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, sembra che a breve per ottenere le sue prestazioni, a spuntarla sarà il Venezia. I lagunari hanno messo sul tavolo un contratto triennale.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Wolf
Wolf
1 mese fa

Si può ptrgrammare una squadra ip mese di novembre? La lezione non è bastata forse. L’entusiasmo stile covid con questa dirigenza

IMG_20200830_210539_646.jpg
tonino l'africano
tonino l'africano
1 mese fa

….e pu l amu fatt chiangia aru marulla

Arturo
Arturo
1 mese fa

Il mercato chiude il 5 ottobre lo sapete ????????

Francesco Iacovino
Francesco Iacovino
1 mese fa

Ragazzo fortissimo
Peccato si poteva pescare frasi giocatori di Trapani
e Iuve Stabia!!!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News