Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, c’è un patto Guarascio-Trinchera per il rinnovo

Il presidente e il direttore sportivo hanno avuto un incontro nel corso del quale sono state definitive le strategie per allungare la permanenza in rossoblu

Stefano Trinchera e il Cosenza ancora insieme. Per la quinta stagione consecutiva dovrebbe essere ancora lui il direttore sportivo del club rossoblu. Il patto è stato stretto con il presidente Eugenio Guarascio nei giorni scorsi, dopo un lungo incontro. Sono state poste le basi per continuare assieme un percorso cominciato nella stagione 2017-2018 con la vittoria dei playoff di Serie C. Quindi le due salvezze in Serie B, la prima con Braglia la seconda con Occhiuzzi dopo l’interregno BragliaPillon.

Quella in corso è la quarta stagione al Cosenza. Che non è cominciata proprio bene. Evidentemente troppi azzardi da parte del direttore sportivo nella costruzione della squadra la scorsa estate. Da qui, il primo obiettivo che si sono posti Guarascio e Trinchera è proprio quello di rinforzare l’organico in questa sessione di mercato. Subito dopo i due si vedranno e definiranno l’accordo per rimanere ancora insieme. Se son rose fioriranno. E i primi movimenti del direttore sportivo lasciano intravedere una buona conclusione…

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
15 giorni fa

Jamu Guarascio jamu… altri tre giocatori seri….

mario
mario
15 giorni fa
Reply to  Antonio

Si stannu sagliimu gli rinnova il contratto

mario
mario
15 giorni fa
Reply to  Antonio

Tremolada fa parte dell’ asse ereditario di ……….Maradona

Massimo
Massimo
15 giorni fa

Caro Guarascio ogni tanto il ds va cambiato……..e cambialo………

un tifoso
un tifoso
15 giorni fa

Potenzialmente un centrocampo con Sciaudone, Kone (Vera), Tremolada, Baholi , per un 3 – 4 – 3 ci starebbe bene o con il 6 a mezzapunta e Tremolada trequartista anche un 3 – 4 – 1 -2, ci saremmo come squadra purchè Kone giochi la palla di seconda, cioè stop e passaggio al compagno e non si ” mmulicassa sulu “… rimane il vuoto di Asencio. come punta o uomo di area. Per il resto ci saremmo e con buona volontà si potrebbe sperare in qualche vittoria per recuperare i punti lasciati per strada nel girone di andata. Portiere e… Leggi il resto »

Randagio
Randagio
15 giorni fa

A noi tifosi piace sognare e forse è giusto così!! Ma tutti noi sappiamo, infondo, che in questa finestra di mercato grandi colpi non se ne fanno. Il Cosenza non aspira al salto di categoria; i giocatori esperti spesso hanno già famiglia e muoversi a metà stagione per loro è complicato; causa covid le squadre di serie A terranno anche chi non ha speranze di giocare, temendo di essere decimati nel prosieguo di stagione. Potrà arrivare solo qualcuno finito ai margini del progetto in altre squadre, quindi, una scommessa ed inoltre sarà gente che non vede il campo da tempo.… Leggi il resto »

Maikol
Maikol
15 giorni fa

Ancora non abbiamo visto nessun movimento ,e andato via un valido centrocampista che segnava come un Attaccante ,ed è venuto uno che faceva panchina a Pordenone.

Odio RC e CZ e KR
Odio RC e CZ e KR
15 giorni fa
Reply to  Maikol

Compà scusa se te lo dico, ma tu i palluni un ci capisci proprio nenti!!!! Un scriva più Pippiaciri!!! Va joca a trisette

Creatinina
Creatinina
15 giorni fa
Reply to  Maikol

Ma cosa stai dicendo? Come puoi lamentarti di un calciatore simile? Bah…..roba da pazzi!!! Ti consiglio vivamente un’altro sport.

Ska
Ska
15 giorni fa
Reply to  Maikol

Lungi da me giudicare le tue competenze calcistiche….in Italia tutti ne capiscono/nessuno ne capisce…. però il curriculum di Tremolada è di tutto rispetto….
Poi Bruccini è una mezz’ala questo è un trequartista/seconda punta mancina con tasso tecnico notevole….
Il sostituto di Brus ancora lo devono prendere…..
Tremolada ottimo acquisto… fidati! 😃

ginoX
ginoX
15 giorni fa
Reply to  Ska

Finalmente una persona educata, che si esprime con rispetto per fare capire il proprio punto di vista. C’è troppa aggressività in circolazione. Se non si offende, ognuno è libero di dire la propria opinione, senza per questo essere criticato o etichettato. Il calcio, per fortuna (non sarebbe così bello) non è una scienza esatta, ma forse la più opinabile e imprevedibile delle materie.

Dodo'
Dodo'
15 giorni fa
Reply to  Ska

Oggettivamente condivisibile il tuo pensiero. Complimenti

Norberto La Marca
Norberto La Marca
15 giorni fa
Reply to  Maikol

Forse, il Cosenza non ti avrebbe soddisfatto neanche se avesse preso Cristiano Ronaldo.

tonino l'africano
tonino l'africano
15 giorni fa
Reply to  Maikol

e pensa se arrivava maruzzu (balotelli)!! fossa statu acquisto sbagliato… cchiu picchì capu càvuda…o picchì ormai verso il declino, avendo 30 anni?

Massimo
Massimo
15 giorni fa
Reply to  Maikol

caro amico tifoso, Tremolada è salito in A con il Brescia da protagonista………..non esageriamo…….probabilmente a Pordenone ha avuto qualche problema……..ma il giocatore non si discute.

Giovanni
Giovanni
15 giorni fa

PUBBLICATE I BILANCI DELLA SOCIETA’

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti